Cheng Shin annuncia la costruzione di una fabbrica in Indonesia

23 ottobre 2013 | 0 Commenti
 

La taiwanese Cheng Shin Rubber, titolare del marchio Maxxis, vuole ampliare la propria presenza nella regione asiatica e annuncia un investimento di 2,36 miliardi di dollari taiwanesi (58,6 milioni di euro). Il progetto d’investimento è stato approvato e registrato alla Borsa Taiwanese il 15 ottobre e, secondo la stampa locale, i lavori inizieranno prima della fine del 2014 nei pressi di Jakarta. Inizialmente la produzione si focalizzerà sui pneumatici moto per spostarsi gradualmente anche sui pneumatici vettura.

Il progetto di Cheng Shin non è l’unico del settore in territorio indonesiano. Il presidente dell’associazione indonesiana dei produttori di pneumatici ha infatti dichiarato oggi all’agenzia Reuters che quattro aziende straniere stanno pianificando la costruzione di fabbriche nel Paese, per un investimento complessivo di 1,28 miliardi di dollari americani. Oltre a Cheng Shin Rubber, ci sarebbero infatti Apollo Tyres e JF Tyre & Industries. Il quarto nome citato da Reuters è Shandong Group. Già in ottobre 2012, il gruppo Shandong O’Green aveva dichiarato di avere finalizzato un accordo di joint venture con PT Vorich Wealth Indo, una filiale di Mulia Genta Group, per costruire uno stabilimento a da 500 milioni di dollari americani a Karawang. Il sito produttivo dovrebbe essere terminato per febbraio 2014 e appartenere per il 75% a Shandong O’Green. Secondo le anticipazioni, la fabbrica avrà una capacità produttiva di 2 milioni di pneumatici autocarro e autobus e di 10 milioni di pneumatici passenger all’anno.

Tag: , , , , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *