Gommisti

Vi sentite rappresentati dal termine ‘gommista’?

Il termine ‘gommista’ è breve, semplice ed è entrato nell’immaginario collettivo. Ma quali sono le immagini che evoca, quali i valori e i contenuti tecnici che richiama? Corrisponde all’evoluzione professionale che ha vissuto il gommista negli ultimi anni o è rimasto legato all’idea storica ma banale delle mani sporche?  

E’ questa la domanda che vi poniamo questo mese e che nasce dal dialogo con vari rappresentanti della filiera: case, distributori e gommisti. A qualcuno il termine gommista piace e ne è orgoglioso. A qualcun altro invece non piace proprio e ritiene che non valorizzi e qualifichi una professione che oggi è invece sempre più ricca di contenuti tecnici, di strategie commerciali e di valori legati alla sicurezza e al rispetto dell’ambiente.

Certo cambiare il nome non cambia i fatti. E soprattutto non è facile trovare un sinonimo della parola gommista, che sia altrettanto breve e semplice da pronunciare. Tuttavia secondo qualcuno cambiare il nome sarebbe un segnale forte per il mercato, per renderlo consapevole che la professione del rivenditore specializzato di pneumatici è cambiata e gode di una nuova dignità, per cui è opportuno richiedere l’appuntamento ed è fondamentale ascoltarne i consigli, per scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze e per programmare una manutenzione efficace del proprio mezzo.

Cosa ne pensate? E’ ora di cambiare nome? E, se sì, facciamo appello alla vostra fantasia, magari in un momento di relax sotto l’ombrellone: quali sinonimi vi vengono in mente?

Comments

comments

made by nodopiano