Ha aperto il primo impianto nuovo su licenza ContiTread negli Stati Uniti

23 luglio 2013 | 0 Commenti
 

Il 19 luglio ha aperto ufficialmente il primo impianto di ricostruzione pneumatici su licenza ContiTread degli Stati Uniti. Il nuovo impianto di DLS retreading situato a Fort Mill, in Carolina del nord, servirà il mercato interno con pneumatici per autocarro ricostruiti con battistrada pre-vulcanizzati ContiTread, e offrirà anche servizio di soccorso stradale e servizi per pneumatici per camion, oltre alla vendita di pneumatici nuovi Continental e di marchi generalisti. La struttura, di 72mila metri quadrati totali, comprende un’unità di ricostruzione di 16 mila piedi, nonché 11 banchi di servizio. Dls retreading prevede di assumere 50 lavoratori nei prossimi quattro anni.

Scott Snyder, vice presidente e direttore generale di DLS retreading, ha detto che il nuovo impianto non si sarebbe potuto costruire senza la collaborazione di Continental Tire, la divisione americana del colosso tedesco: “Abbiamo davvero lavorato insieme come una squadra, e ciò che rende questa cosa ancora più intrigante è che Continental ha passato un anno a lavorare con le nostre famiglie, fornendo risorse e capitali per fare in modo che si possa entrare con successo in questo mercato. Sono certo che con l’aiuto di Continental, la nostra azienda e ContiTreads sarnno la misura perfetta per questo settore”.

DLS Retreading è il primo licenziatario Continental degli Stati Uniti ad essere una struttura totalmente nuova, senza operazioni pre esistenti. Secondo Snyder, quello che garantirà all’azienda un successo paragonabile alle start-up è la scelta dei prodotti: “Continental è un top di gamma per quanto riguarda le gomme per autocarro, e tutti vogliono provare le loro soluzioni di pneumatici nuovi con i ricostruiti corrispondenti. Noi siamo qui per dimostrare, con l’aiuto di Continental, alle flotte locali che Continental è una scelta eccellente per le loro esigenze”.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *