Motorsport

Motocross, Cairoli ed Herlings dettano legge anche in Finlandia

Sull’impegnativa sabbia del nuovo circuito di Hyvinkää, ad una sessantina di chilometri da Helsinki, gli pneumatici Pirelli Scorpion MX hanno dominato le due classi iridate e quella dell’Europeo 250 conquistando ben sette dei nove gradini del podio. L’arma vincente dei protagonisti della dodicesima tappa sono stati gli Scorpion MX MidSoft 32F anteriore e Scorpion MX Soft 410 posteriore, che hanno dato lustro alle loro superiori doti di trazione e direzionalità.

Per la terza volta consecutiva la MX1 è stata monopolizzata da Antonio Cairoli che, imponendosi con netta superiorità in entrambe le manche, la prima dopo aver superato a metà gara l’ufficiale Suzuki Clement Desalle, ha portato a ben 99 punti il suo margine di vantaggio al vertice del campionato nei confronti del francese Paulin Gautier il quale non è riuscito a fare meglio di sesto. Seconda piazza per Desalle, che ha preceduto il compagno di squadra Kevin Strijbos e l’altro pilota Pirelli Ken De Dycker.

Il campione del mondo in carica Jeffrey Herlings ha dettato di nuovo legge nella MX2, merito della sua sconcertante velocità con cui ha fatto sue entrambe le manche assicurandosi la dodicesima affermazione stagionale che gli ha permesso di aggiungere un altro prezioso tassello al suo obbiettivo di vincere tutti i GP di quest’anno. L’olandese della KTM ha preceduto l’australiano Dean Ferris e il compagno di squadra Jordi Tixier che ha consolidato il suo ruolo di vice nella graduatoria Mondiale. In evidenza anche il sempre più consistente russo Alexandr Tonkov, mentre il quarto in classifica della Yamaha Christophe Charlier è stato penalizzato da una caduta al via della secondo manche chiudendo la trasferta scandinava decimo assoluto.

Gli Scorpion MX si sono fatti valere anche nella EMX250, con l’olandese Mike Kras che ha prevalso sul capoclassifica svizzero Valentin Guillod. Il Mondiale prende ora una pausa di una settimana per ritornare in pista il 28 luglio sull’impianto tedesco situato all’interno dell’autodromo di Lausitzring.

Classifica di giornata MX1

1. Antonio Cairoli KTM Team Red Bull Factory

2. Clement Desalle Suzuki Team Rockstar Energy

3. Kevin Strijbos Suzuki Team Rockstar Energy

4. Ken De Dycker KTM Team Red Bull Factory

5. Van Horebeek Kawasaki Kawasaki Racing Team

Classifica campionato MX1 (dopo 12 prove)

1. Antonio Cairoli KTM p. 564

2. Gautier Paulin Kawasaki p. 465

3. Clement Desalle Suzuki p. 456

4. Ken De Dycker KTM p. 441

5. Kevin Strijbos Suzuki p. 365

Classifica di giornata MX2

1. Jeffrey Herlings KTM Team Red Bull Factory

2. Dean Ferris Yamaha Team Monster Energy

3. Jordi Tixier KTM Team Red Bull Factory

4. José Butron KTM Team Silver Action

5. Alexandr Tonkov Honda Team Esta Motorsport

Classifica di campionato MX2 (dopo 12 prove)

1. Jeffrey Herlings KTM p. 592

2. Jordi Tixier KTM p. 441

3. José Butron KTM p. 383

4. Christophe Charlier Yamaha p. 343

5. Glenn Coldenhoff KTM p. 326

Herlings in azione. L’olandese, campione in carica della MX2, grazie alla doppietta in Finlandia si avvicina a grandi passi verso la conferma del titolo

Comments

comments

made by nodopiano