Notizie prodotti

Al Paris Air Show quattro nuovi pneumatici Michelin per l’aviazione

Al Paris Air show, in corso di svolgimento all’aeroporto Le Bourget della capitale francese, Michelin ha svelato quattro nuovi prodotti nella sua linea di pneumatici per aviazione. Destinati ai quattro principali segmenti del mercato aerospaziale, i nuovi pneumatici forniranno i benefici dei radiali Michelin con tecnologia NZG ad una vasta gamma di produttori di aeromobili.

NZG, o Near Zero Growth, è una tecnologia radiale che utilizza cavi rinforzati con aramide per ridurre il rigonfiamento della carcassa a causa di inflazione o della forza centrifuga, allungando notevolmente la durata dei pneumatici. Il cavo riduce la crescita del corpo a meno del tre per cento, a fronte dell’ otto per cento di un classico nylon radiale e il 12 per cento di un pneumatico a tele incrociate standard. Michelin sostiene che i suoi radiali NZG sono più affidabili, economici ed ecologici: il produttore di pneumatici francese afferma che questa tecnologia consente fino al 100 per cento in più di atterraggi e fino a metà delle modifiche delle ruote, mentre viene utilizzato il 22 per cento in meno di materia prima.

Per il settore commerciale Michelin propone l’Air X per la gamma Airbus A350 – XWB, nelle misure  1050x395r16/28/245 1400xx530r23/42/235. Il pneumatico è stato certificato per il montaggio sul nuovo bireattore Dreamliner, che dovrebbe entrare in servizio nel 2014. Rispetto ad un radiale in nylon, Air X offre una riduzione di peso fino al 10% e garantisce il 30% in più di atterraggi.

L’offerta per il settore del volo regionale prevede il Michelin Air Xper la gamma  Cseries Bombardier nelle misure 27×8.5R12/16/225 H42x15.0r21/26/225. Confrontato con un l’equivalente a tele incrociate, il nuovo pneumatico offre una riduzione di peso del 25% raddoppiando il numero di atterraggi. Michelin è stata scelta come fornitore unico per la nuova serie CSeries Windjet, anche lei in servizio a partire dal 2104.

L’Air X per i clienti del settore dell’aviazione generale comprende il nuovo pneumatico per il Cessna Citation X, il più veloce business jet al mondo, che entrerà in funzione alla fine di quest’anno e per il quale è stato certificato l’Air X nelle misure 26×6.6R14/14/210. Anche qui, secondo la casa, notevoli i vantaggi della nuova tecnologia: riduzione del 40% del peso e 50% in più di atterraggi.

Le nuove certificazioni rafforzano la posizione di Michelin come leader mondiale nel settore, attraverso la fornitura di pneumatici radiali dotati della tecnologia NZG, che aumenta considerevolmente la vita del pneumatico, riducendo al contempo il consumo di carburante e i costi di manutenzione.

Comments

comments

made by nodopiano