La cartolina di Bridgestone sulla sicurezza

6 giugno 2013 | 0 Commenti
 
La cartolina di Bridgestone sulla sicurezza
La cartolina di Bridgestone sulla sicurezza

In casa Bridgestone le cartoline non sono passate di moda, ma servono anzi per fotografare – alla vigilia dell’estate – le abitudini degli italiani in partenza per le vacanze. Infatti, non solo i pneumatici sono l’unico punto di contatto della propria vettura con la strada ma la superficie di un pneumatico che realmente tocca l’asfalto è grande quanto una cartolina postale. Per questo, avere cura dei pneumatici è importante: scarsa manutenzione, pressione insufficiente, eccessiva usura mettono a rischio la sicurezza degli automobilisti.

Bridgestone ha condotto un sondaggio che ha coinvolto importanti giornalisti di viaggi e una selezione di rivenditori specializzati nella vendita di pneumatici. Come viaggiano gli italiani? I pacchetti last minute e i voli low cost presentano un trend in crescita ma l’auto rimane il mezzo preferito dalle famiglie soprattutto per la libertà di movimento senza vincoli di orari e check-in che garantisce.

Per una vacanza on the road, Bridgestone ha pensato a Turanza, la gamma Touring per chi desidera comfort e lunga durata e minor consumo di carburante. I tecnici Bridgestone hanno ottimizzato la forma e la struttura della carcassa del modello Turanza T001 per ottenere un equilibrio tra maneggevolezza e piacere di guida senza precedenti.

Proprio perché l’auto resta il mezzo privilegiato per godersi la vacanza, alla vigilia delle partenze estive gli italiani si dimostrano informati e previdenti: ben l’80% delle famiglie italiane si reca dal gommista e il controllo più richiesto è quello dei pneumatici (usura del battistrada e pressione), seguito da freni ed olio. Per non sbagliare, i meno esperti, si affidano completamente al proprio meccanico per un check-up completo.

Anche il fronte rosa offre dati molto positivi: ben il 32% dei clienti che si reca dal gommista per il cambio dei pneumatici appartiene al gentil sesso, mentre l’abitudine al controllo periodico dello stato di usura dei pneumatici è “donna” per il 19% (dato in crescita).

In cima ai pensieri degli italiani in partenza, si trova l’affidamento dell’amico a quattro zampe e delle inquiline verdi delle nostre case; da qui ha inizio il giro di telefonate ad amici e parenti per trovare un affidabile volontario che se ne possa prender cura. Al terzo posto nella graduatoria di preparativi il controllo di pneumatici.

Tante invece le cose che si scordano a casa: primo tra tutti, il carica batterie del telefono (15%), seguito dallo spazzolino da denti (6%) e dal pigiama (5%). Ma non solo, anche il libro giusto da leggere sotto l’ombrellone o gli occhiali da vista risultano tra gli oggetti spesso dimenticati.

Anche se la cattiva abitudine degli italiani in vacanza è di non staccarsi dal proprio cellulare o tablet, la maggioranza tende a diventare più socievole -grazie anche a dei ritmi più rilassati- e curiosa di scoprire il bello che la meta può offrire…con un’attenzione particolare alle prelibatezze gastronomiche locali.

E per chi non ha ancora deciso la destinazione per le prossime vacanze, ecco le mete europee più gettonate per l’estate 2013: Barcellona, Londra, Parigi e Berlino per gli amanti delle città d’arte, la Grecia e la Croazia per gli appassionati del mare. Destinazioni emergenti? Il Galles, la Cornovaglia e i Paesi dell’Est.

I consigli di Bridgestone per una partenza sicura

– Controllare lo stato dei pneumatici: pressione ed usura del battistrada

– Effettuare un check up completo dell’auto: freni, olio, filtri e acqua

– Se viaggiate con bambini accertatevi di avere a bordo seggiolini omologati

– Non dimenticatevi degli amici a quattro zampe: se non potete portarli con voi, assicurate loro una buona sistemazione (amici, parenti, pensioni)

– Per non dimenticare niente di utile, almeno una settimana prima della partenza preparate una lista accurata delle cose da portare, suddivise per genere (documenti, vestiti, medicinali,…)

– Prima della partenza, informatevi sulle novità che vi può offrire la meta prescelta.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *