Mercato

Nel 2012 emesse 11.360.309 milioni di tonnellate di CO2 in meno del 2011

Nel 2012 in Italia sono state emesse 11.360.309 tonnellate di CO2 (derivata da benzina e gasolio per autotrazione) in meno rispetto al 2011. In termini percentuali questo calo corrisponde al 10,3% in meno. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati del Ministero dello Sviluppo Economico. Il calo verificatosi nel 2012 è stato causato per la maggior parte dalla diminuzione delle emissioni di CO2 derivate dall’uso di gasolio per autotrazione (-8.139.581 tonnellate, che corrispondono al 10,2% in meno); le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina per autotrazione hanno fatto registrare una diminuzione di 3.220.728 tonnellate (che corrispondono al 10,7% in meno).

Considerando il solo mese di dicembre il calo delle emissioni di CO2 è stato di 1.235.021 tonnellate, e cioè del 13,5%, rispetto allo stesso mese del 2011. La diminuzione delle emissioni di CO2 accertata a dicembre è dovuta ad un calo di 300.048 tonnellate (-12,1%) per quel che riguarda la benzina e da un’ulteriore diminuzione di 934.973 tonnellate (-14,1%) per quel che concerne invece il gasolio.

“La causa principale del calo delle emissioni provenienti dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione registrato nel 2012 – dichiara Daniel Gainza, Direttore Commerciale di Continental CVT – è la diminuzione dei consumi di questi carburanti. La ripresa dei consumi, di certo, non viene favorita dagli elevati prezzi di benzina e gasolio. È importante ricordare sia ai gestori di flotte di autocarri sia agli automobilisti privati che il perfetto funzionamento dei pneumatici può aiutare a far diminuire i consumi di carburante. Grazie alla bassa resistenza al rotolamento, che caratterizza i pneumatici Continental Autocarro, è possibile ridurre i consumi, garantendo un sostanziale risparmio economico nella spesa per il carburante. Per questo motivo Continental è alla costante ricerca di nuove soluzioni a tutto campo per garantire ad aziende e società di trasporto la massima efficienza nei costi di gestione del proprio parco veicoli”.

Comments

comments

made by nodopiano