Uncategorized

Bridgestone festeggia il successo della stagione 2012 in MotoGP

Il Campionato Mondiale di MotoGP del 2012 è stato un successo per Bridgestone, che per il quarto anno è stato il fornitore ufficiale dei pneumatici. L’azienda giapponese, che ha raggiunto in settembre il traguardo della 100° vittoria in MotoGP con il Gran Premio di San Marino e Rimini, si dichiara molto soddisfatta del vasto consenso ottenuto con i 2.012 pneumatici da competizione.

Dopo un intenso programma di sviluppo portato avanti nella pausa invernale dell’anno scorso, Bridgestone ha introdotto per la stagione 2012 una nuova famiglia di pneumatici, innovativa per costruzione e mescole. L’obiettivo tecnico era quello di fornire caratteristiche di warm-up eccezionali e feeling di guida in tutte le condizioni, senza tralasciare la capacità di sfruttare la potenza straordinaria dei motori da 1000cc che hanno fatto ritorno questa stagione nella classe regina.

Nonostante il focus dello sviluppo sia passato dal miglioramento delle prestazioni all’innalzamento della sicurezza, i pneumatici Bridgestone 2012 hanno permesso ai piloti di sfruttare ed esaltare la potenza extra offerti dalla nuova generazione moto, con sei pole position e nove record sul giro di.

Un contributo fondamentale per migliorare la sicurezza dei piloti è arrivato dalla collaborazione di Bridgestone con l’ex pilota e tre volte campione del mondo Loris Capirossi, che per questa stagione ha assunto il ruolo di consulente per la sicurezza di Dorna. Nel suo nuovo incarico, Capirossi ha lavorato come collegamento tra i piloti della MotoGP  e Bridgestone, contribuendo ad analizzare i feedback dei piloti per apportare miglioramenti tecnici.

Dopo aver personalmente valutato le caratteristiche tecniche dei pneumatici 2012, testandoli per la prima volta in pista in agosto,  Capirossi ha dichiarato con entusiasmo: “Voglio ringraziare Bridgestone. I tecnici hanno fatto un ottimo lavoro durante l’inverno, perché l’anno scorso abbiamo lavorato molto per cercare di migliorare il warm-up. I pneumatici di quest’anno sono molto migliorati per il riscaldamento e questo è sicuramente un bene per tutti i piloti.”

Bridgestone in questi anni sta facendo tesoro dell’esperienza in MotoGP anche per sviluppare prodotti per il vasto pubblico. Un esempio è il Battlax Hypersport S20, che applica le mescole e tecnologie derivate dal campionato per offrirle ai  motociclisti più sportivi.

Bridgestone continuerà ad essere fornitore ufficiale del Campionato di MotoGP fino alla fine della stagione 2014 e i consumatori potranno quindi contare sui vantaggi delle tecnologie più avanzate anche per i prossimi anni.

Comments

comments

made by nodopiano