Autopromotec

A. & S. lancia in Italia il nuovo TPMS per pneumatici agricoli

Tenere sotto controllo la pressione dei pneumatici dei mezzi utilizzati in agricoltura diventa sempre più importante e può incidere in modo significativo, oltre che sulla sicurezza, anche sui costi di gestione e sull’efficienza delle macchine. E’ nata in Italia una nuova società, la A. & S. di Scorzè, in provincia di Venezia, che ha acquisito l’esclusiva per la distribuzione, nel nostro Paese, di una tecnologia studiata appositamente per questo settore. “Siamo l’importatore unico per l’Italia di un TPMS, un sistema per la misurazione della pressione e della temperatura dei pneumatici, prodotto da un importante costruttore cinese, Baolong, che ha un sede in Europa a Brno. Il prodotto, nato sulle esigenze dell’autocarro, è stato poi adattato, su nostro suggerimento, alla nicchia delle macchine per l’agricoltura”, afferma Keoma Grifoni, responsabile della società veneziana.

Con questo nuovo strumento, che può essere facilmente installato nella cabina di guida, l’operatore sarà in grado di controllare fino a  18 pneumatici. La tecnologia è infatti mutuata dal settore autocarro e prevede quindi ben sei posizioni assiali di misurazione, che l’operatore può gestire su diversi mezzi e rimorchi.

“Con questo semplice strumento, è possibile controllare contemporaneamente tutti i pneumatici del mezzo da lavoro, evitando forature inaspettate, che possono far perdere giornate intere, e cali di produttività dovuti alle gomme consumate in modo anomalo o addirittura danneggiate”, spiega Grifoni.

A. & S. è all’inizio del business e, in questo momento, sta raccogliendo i dati e i commenti positivi di una decina di operatori a cui ha dato i TPMS in prova. Nel frattempo l’azienda ha preparato tutto per essere pronta alla commercializzazione: i manuali sono stati tradotti in italiano e corredati di fotografie, è stato predisposto un filmato per il montaggio ed è stato organizzato il servizio di assistenza, sempre in italiano.

Il prodotto viene fornito completo di tutti gli accessori e supporti necessari, dal trasmettitore al cinturino d’acciaio per bloccare il chip alla ruota, dal braccio di sostegno simile a quello dei navigatori satellitari per le auto e fino all’antenna e relativa prolunga. Il tutto è di facile installazione e di facile utilizzo.

L’importatore italiano, vista la forte valenza tecnica del prodotto, intende rivolgersi ai rivenditori specializzati, ai quali vuole garantire un’esclusività territoriale e un’indipendenza addirittura dall’azienda stessa. Prova ne sia che i depliant distribuiti nel punto vendita non riportano, gli estremi di riferimento di A. & S., ma uno spazio in evidenza per il timbro del rivenditore autorizzato.

In questa fase A. & S. sta costruendo la rete distributiva e Opens external link in new windowcerca pertanto degli agenti in grado di rappresentare il prodotto innovativo su tutto il territorio italiano.

Comments

comments

made by nodopiano