Mercato

A Bologna si spala solo quando la neve tocca i 10 cm

La notizia non è l’Ordinanza del Comune di Bologna, che, in caso di precipitazioni nevose o in presenza di ghiaccio e/o neve sulla carreggiata, dal 1° dicembre al 15 marzo 2012, prevede i pneumatici invernali o le catene e il divieto di circolazione dinamica per i veicoli a due ruote.

La notizia è che quest’inverno il Comune, a causa dei tagli del Governo, provvederà a spalare la neve in città non più al raggiungimento di 5 centimetri di neve, ma solo quando la neve toccherà i 10 centimetri. I consigli che il Comune da ai cittadini sono di utilizzare i mezzi pubblici, dotare le auto di gomme invernali e munirsi di pala e di sacchi di sale (2.500 sacchi da 10 Kg sono disponibili presso ogni Quartiere).

Di seguito quanto riportato in una nota del Comune: “Cari cittadini di Bologna, sapete come il vostro Comune sia in grave difficoltà per i tagli del Governo, questo incide anche sull’emergenza neve. Non abbiamo più le risorse di prima.

Per questo, in caso di forti nevicate, ogni cittadino di Bologna è chiamato, prima che a un obbligo di legge, ad  un atto di amore straordinario per la sua città.

La stragrande maggioranza dei bolognesi non ha bisogno di sentirsi dire queste cose, le sa già, ma tutti dobbiamo fare di più. Contiamo su ciascuno di voi per aiutare gli anziani e le persone più deboli e in difficoltà. Insieme possiamo fare un buon lavoro.”

  Scarica l’Ordinanza del Initiates file downloadComune di Bologna

Comments

comments

made by nodopiano