Inaugurata ufficialmente la fabbrica coreana di Nexen

18 ottobre 2012 | 0 Commenti
 

E’ ufficialmente iniziata l’11 ottobre la produzione di serie nella nuovissima fabbrica di Nexen che sorge a Changnyeong, in Corea del Sud. Lo stabilimento era già operativo dall’inizio di quest’anno, come avevamo Opens external link in new windowraccontato lo scorso maggio, ma, con questa cerimonia ufficiale, il produttore coreano, ha voluto marcare simbolicamente l’inizio della produzione di serie.

Il presidente di Nexen Tire, Byung-Jung Kang, ha dichiarato che, dopo due anni dall’inizio dei lavori, è stata completata la prima fase di costruzione del complesso industriale di Changnyeong, che sorge su un area di 610.000m2.

L’azienda proseguirà nel progetto e l’investimento totale arriverà a 1,2 trilioni di won coreani (830 milioni di euro) entro il 2018, anno in cui il complesso industriale sarà definitivamente completato, portando la capacità produttiva annuale di Nexen, insieme alle due fabbriche di Yangsan e Qingdao, a circa 60 milioni di unità, il doppio del volume attuale.

A Changnyeong lavorano nelle linee automatiche 900 operai su tre turni. “Quando avremo completato l’investimento nel nostro secondo stabilimento in Corea, saremo uno dei primi 10 produttori di pneumatici nel mondo”, ha dichiarato con orgoglio Kang.

Leggi anche:

Il network Felsinea primo ospite in Corea della fabbrica Nexen (24.05.2012)

Nexen Tire: e adesso ci rivolgiamo al mercato (24.05.2012)

Nexen Tire in 5 anni raddoppia: aperta la nuova fabbrica di Changnyeong (22.05.2012)

Nexen scelta da Fiat per il primo equipaggiamento (11.04.2012)

Nexen cresce del 200% grazie ai contratti OE in Cina (02.08.2011)

Tag: , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *