A regime la prima fase produttiva della nuova fabbrica di BKT

18 ottobre 2012 | 0 Commenti
 
A regime la prima fase produttiva della nuova fabbrica di BKT
A regime la prima fase produttiva della nuova fabbrica di BKT

Balkrishna Industries, meglio nota con il marchio BKT, ha completato la prima fase di avviamento della produzione nella nuova fabbrica di Bhuj, in India, la cui costruzione era iniziata in ottobre 2010. La capacità produttiva attuale è di 144.000 tonnellate. Lo stabilimento verrà completato entro il 2014/2015 e allora avrà una capacità di 270.000 tonnellate all’anno, di cui circa il 60% di pneumatici radiali. Con il completamento della fabbrica, Balkrishna vedrà quasi raddoppiare la propria capacità produttiva complessiva.

L’investimento per la costruzione della quarta fabbrica del produttore indiano ammonta a 340 milioni di dollari (260 milioni di euro). Lo specialista di pneumatici agricoli sta espandendo in questi anni  la capacità produttiva in modo significativo. Oltre al nuovo stabilimento infatti sono in corso anche degli ampliamenti delle fabbriche di Aurangabad e Rajasthan. Balkrishna esporta circa il 90% dei prodotti, di cui circa la metà in Europa e un quarto in Nord America.

Leggi anche:

Operativo in India il nuovo stabilimento high tech di BKT (19.07.2012)

BKT festeggia i 25 anni e punta al raddoppio del fatturato entro il 2014 (06.07.2012)

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *