Mercato

Collocato il bond Camfin da 150 milioni di euro convertibile in azioni Pirelli

Si è chiusa venerdì con successo l’operazione di offerta di obbligazioni Camfin convertibili in azioni ordinarie Pirelli da 150 milioni di euro. Il collocamento, che si è chiuso in tempi brevi e con ordini superiori all’offerta, è andato per il 30% ad investitori italiani e per il 70% all’estero. Le obbligazioni hanno una durata di 5 anni con una cedola fissa annuale del 5,625% pagabile alla fine del periodo di riferimento. La data di scadenza è il 26 ottobre 2017. Il premio di conversione, ha spiegato la società in una nota, è stato fissato al 30% sopra il prezzo di riferimento di 8,7419 calcolato in base alla media ponderata dei pezzi per i volumi delle azioni ordinarie Pirelli in borsa tra il lancio e la definizione dei termini finali. Grazie a questa operazione, Camfin potrà rimborsare la tranche del finanziamento da 132,4 milioni di euro in scadenza a fine anno, mentre la restante parte sarà utilizzata per sostenere soluzioni comportanti interventi di natura finanziaria a favore di Prelios. Camfin detiene oggi il 26,2% di Pirelli, con il 20,2% conferito al patto di sindacato.

Comments

comments

made by nodopiano