Mercato

Continental rientra nel DAX30

Continental AG tornerà a far parte del DAX 30, l’indice che raggruppa le prime 30 aziende della Borsa di Francoforte, dal 24 settembre prossimo. “Continental è tornata. Siamo lieti di rientrare nella categoria delle aziende di maggior valore della Deutsche Börse. Questo passaggio conferma il successo del duro lavoro degli oltre 170.000 dipendenti di Continental nel mondo negli ultimi anni”, ha affermato Elmar Degenhart, presidente del comitato esecutivo dell’azienda. “Per noi il ritorno nel DAX è sia un riconoscimento che un incentivo. Negli ultimi anni, siamo riusciti a guadagnare la fiducia di clienti, investitori e banche ed abbiamo aumentato significativamente il nostro valore sul mercato. Ci sentiamo quindi rafforzati per continuare sulla strada di successo che abbiamo intrapreso."

Degenhart ha sottolineato che, a partire dalla fine del 2008, la capitalizzazione di mercato di Continental è passata da 4,6 miliardi di euro a oltre 16,8 miliardi di euro. “Questo significa che, in termini di capitalizzazione di mercato, Continental oggi è valutata meglio che mai in tutta la sua storia di quasi 141 anni. Riteniamo che questo sia la prova che la società ha fatto bene a orientare il proprio business verso i megatrend nel settore automobilistico, con un occhio di riguardo per il settore dei pneumatici e ContiTech."

Continental è la prima azienda a riuscire a rientrare, per la seconda volta, nel top dello stock Exchange in Germania. L’azienda ha oggi in borsa un valore di quasi 16 miliardi di euro e nella relazione finanziaria semestrale, presentata il 2 agosto, ha dichiarato di voler generare nel 2012 ricavi per oltre 32,5 miliardi di euro e un EBIT superiore a quello, già elevato, dell’anno scorso di 10,1%.

Degenhart, parlando in occasione della cerimonia che ha visto il ritorno delle azioni Continental nel DAX, ha anche dichiarato che la divisione pneumatici di Continental, nei prossimi anni, punta a crescere “più rapidamente” del mercato e prevede per il 2013 un miglioramento del mercato, in quanto “in Europa il fondo è già stato raggiunto”. Anche per quanto riguarda le preoccupazioni sul rallentamento del mercato cinese, Degenhart si è espresso ottimisticamente, dicendo che si aspetta invece “una robusta crescita”.

Il CFO di Continental, Wolfgang Schäfer, ha dichiarato: “Negli ultimi tre anni di successo, abbiamo sviluppato una comunicazione con il mercato finanziario diffusa, trasparente e di alto livello, soprattutto per i cambiamenti nella nostra struttura proprietaria e nel nostro riallineamento strategico. Siamo quindi molto ben preparati per le prossime sfide.”  Schäfer ha aggiunto che l’azienda è monitorata da più di 40 analisti finanziari e che la maggior parte di loro continua a consigliare al mercato l’acquisto delle azioni Continental.

Comments

comments

made by nodopiano