Mercato

Pirelli punta sul winter premium e acquista la catena svedese Däckia

Pirelli, in linea con la propria strategia di rafforzamento sui mercati ad alta crescita nei segmenti di alta gamma e quindi a maggiore redditività, ha acquisito il 100% del capitale di Däckia Holding AB, una delle principali catene distributive multibrand di pneumatici in Svezia, dal fondo di private equity Procuritas Capital Investors IV LP e dagli altri azionisti di minoranza, per un valore di 625 milioni di corone, pari a circa 70 milioni di euro.

Grazie all’acquisizione di Däckia, Pirelli potrà contare su una piattaforma distributiva che consente di accelerare la penetrazione nei Paesi nordici, mercati di sbocco naturali per i pneumatici winter, gomme a elevata componente ‘high performance’.  In Svezia, in particolare, dei 4,4 milioni di pezzi che hanno rappresentato la domanda complessiva di pneumatici nel 2011, oltre il 60% sono stati pneumatici winter, segmento che lo scorso anno ha segnato una crescita di quasi il 5% a fronte di un mercato locale che complessivamente si è mantenuto stabile. Tale domanda, nella logica ‘local for local’ perseguita da Pirelli, sarà soddisfatta attraverso i pneumatici prodotti nelle fabbriche recentemente acquisite in Russia, in particolare quella di Voronezh, specializzata nel segmento alto di gamma.

Däckia è una catena distributiva consolidata sul mercato svedese e vanta un giro d’affari annuo intorno a 900 milioni di corone, circa 100 milioni di euro, sviluppato attraverso 66 punti di vendita diretti. A questi si aggiungono circa 50 distributori partner, che consentono alla società di avere una presenza commerciale diffusa e capillare sull’intero territorio. Obiettivo di Pirelli è diventare il principale fornitore di Däckia, che con una quota del 13% del mercato retail è una delle maggiori catene del settore pneumatici del Paese.

In linea con la strategia delineata nel piano industriale 2012-2014 presentato a Londra lo scorso novembre, l’acquisizione di Däckia rappresenta un ulteriore rafforzamento del presidio commerciale di Pirelli a livello internazionale sui mercati caratterizzati da una domanda in crescita nei segmenti di prodotto più redditizi, obiettivo che ha recentemente visto la società acquisire anche la maggioranza della Opens external link in new windowrete di distribuzione brasiliana Campneus.

Comments

comments

made by nodopiano