Goodyear svela l’etichetta “ideale” della linea truck Marathon

31 maggio 2012 | 0 Commenti
 
Goodyear svela l’etichetta “ideale” della linea truck Marathon
Goodyear svela l’etichetta “ideale” della linea truck Marathon

Goodyear annuncia con orgoglio che la linea di pneumatici per lunga distanza Marathon offre al mercato “la migliore combinazione in base all’etichetta europea”. La classificazione dell’etichetta europea dei pneumatici appena introdotta confermerebbe infatti, secondo il produttore, che i pneumatici autocarro Goodyear Marathon LHS II + per asse sterzante, LHD II + per asse motore e LHT II per rimorchio rappresentano la migliore combinazione possibile. L’adozione di pneumatici Goodyear della gamma Marathon  permette infatti un significativo risparmio di carburante certificato dalla classificazione A per i pneumatici da rimorchio, C per quelli da trazione e B per quello montati su asse sterzante. “Questi pneumatici hanno ottenuto ottimi risultati anche in termini di aderenza sul bagnato, – aggiunge l’azienda – con una significativa riduzione dello spazio di frenata in condizioni avverse e registrando allo stesso tempo  bassi livelli di rumorosità.”

“La gamma di pneumatici Goodyear Marathon per trasporto su lunghe distanze offre una straordinaria riduzione dei consumi e adesso, grazie al nuovo regolamento sull’etichettatura europea dei pneumatici, i trasportatori potranno capire da soli quali sono i pneumatici migliori ai fini della riduzione dei consumi.  Dovranno anche tenere conto della durata dei pneumatici, soprattutto in relazione al chilometraggio, anche se quest’informazione non è riportata sull’etichetta”, afferma Luca Molgora, Direttore Divisione Autocarro, Goodyear Dunlop Tires Italia.  “Il set di pneumatici  Goodyear Marathon LHS II +, LHD II + ed LHT II è davvero la migliore combinazione possibile e offre ai trasportatori una riduzione dei consumi, oltre a un’ottima aderenza sul bagnato e ad una bassa rumorosità.”

Il pneumatico da rimorchio Goodyear Marathon LHT II non è soltanto il pneumatico autocarro Goodyear che ha registrato il punteggio più alto in termini di risparmio di carburante, ottenendo la classificazione ‘A’ in due dimensioni, ma ha anche ottenuto la classificazione ‘C’ per l’aderenza sul bagnato in quattro dimensioni facendo registrare allo stesso tempo bassi livelli di rumorosità. Questo dato è estremamente significativo perché tale tipologia di pneumatici influenza da sola il 50% della resistenza al rotolamento dell’intero veicolo (nella configurazione trattore/semirimorchio). La classificazione ‘C’ dell’LHT II per l’aderenza sul bagnato significa che il pneumatico necessita di un minore spazio di frenata su strade bagnate rispetto ad altre coperture con classificazioni inferiori. Il rumore è particolarmente basso sull’LHT II e le dimensioni presentano due sole barre e un livello di rumorosità di 70 dBA.

I pneumatici Goodyear Marathon LHS II + e LHD II + per asse sterzante ed asse motore, introdotti di recente, sono stati testati dal TÜV Süd Automotive ed i risultati hanno dimostrato che entrambi i pneumatici hanno avuto prestazioni di resistenza al rotolamento migliori dei loro diretti concorrenti sottoposti allo stesso test.  Per quanto riguarda le classificazioni dell’etichetta europea, quattro dimensioni dell’LHS II + hanno ottenuto l’ottima classe ‘B’ per la riduzione dei consumi e la frenata sul bagnato e hanno registrato tra 70 e 72 dBA (uno o due barre) in termini di valutazione della rumorosità.  Nella gamma LHD II +, tre dimensioni hanno ottenuto la classificazione ‘C’ sia per la riduzione dei consumi che per la frenata sul bagnato, con livelli di rumorosità compresi fra 73 e 75 dBA (due o tre barre) – un ottimo risultato considerando che si tratta di pneumatici con marcatura M+S che offrono un’eccellente trazione in tutte le condizioni di utilizzo.

L’etichettatura dei pneumatici diventerà un giuridico obbligo di legge  nei paesi dell’Unione europea a partire dal 1° novembre 2012. A decorrere da quella data tutti gli acquirenti di pneumatici autocarro dovranno essere a conoscenza delle informazioni riportate sull’etichetta. Ciò permetterà loro di fare dei confronti e di scegliere i pneumatici più adatti al loro tipo di attività. Goodyear è convinta che ciò sensibilizzerà maggiormente gli operatori all’importanza dei pneumatici nel ridurre i consumi di carburante del veicolo e conseguentemente costi per la flotta ed  emissioni di CO2 nell’ambiente.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *