Mercato

Aprile: ancora in calo le emissioni di CO2 (-14,8%)

Ad aprile le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono diminuite di 1.384.330 tonnellate (che corrispondono al 14,8% in meno) rispetto allo stesso mese del 2011. Nei primi quattro mesi del 2012 le emissioni di CO2 sono diminuite di 3.796.714 tonnellate (-10,7%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questa diminuzione è dovuta per la maggior parte al calo delle emissioni di CO2 derivate dall’uso di gasolio (-2.695.474 tonnellate, che corrispondono al 10,4% in meno nei primi quattro mesi del 2012), mentre, sempre da gennaio ad aprile, le emissioni di CO2 dovute all’uso di benzina sono calate di 1.101.240 tonnellate, e cioè dell’11,5%. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati del Ministero dello Sviluppo Economico.

“Il calo di aprile – commenta Daniel Gainza, Direttore Commerciale di Continental CVT – conferma la tendenza alla diminuzione già emersa nei precedenti mesi del 2012 e negli ultimi quattro mesi del 2011. Ciò indica un calo dei consumi di carburanti dovuto al momento negativo attraversato dall’economia del nostro Paese; di certo la ripresa dei consumi non è favorita dagli elevati prezzi dei carburanti. Ad influire sui consumi degli autoveicoli, e quindi sulla spesa per il carburante, sono anche i pneumatici: per questo motivo Continental è alla costante ricerca di nuove soluzioni a tutto campo per garantire alle aziende la massima efficienza nei costi di gestione del proprio parco veicoli”.

Comments

comments

made by nodopiano