Nexen Tire in 5 anni raddoppia: aperta la nuova fabbrica di Changnyeong

22 maggio 2012 | 0 Commenti
 
Nexen Tire in 5 anni raddoppia: aperta la nuova fabbrica di Changnyeong
Nexen Tire in 5 anni raddoppia: aperta la nuova fabbrica di Changnyeong

Se l’obiettivo è ambizioso, i mezzi per raggiungerlo devono essere adeguati e Nexen Tire, per diventare una delle prime 10 aziende produttrici di pneumatici al mondo, ha avviato un piano di sviluppo che ne raddoppierà la capacità produttiva nel giro di 5 anni. Oggi, 2012, Nexen Tire produce 30 milioni di gomme all’anno, nel 2017, ne produrrà 60 milioni, esattamente il doppio. Questi sono i piani, ma non sono solo parole, perché il grosso dell’investimento è già cosa fatta: la nuova modernissima fabbrica di Changnyeong (Corea del Sud) è da poche settimane operativa e il primo container destinato all’estero è pronto per la spedizione, diretto proprio in Italia, alla Felsinea Gomme di Bologna. “Il nuovo stabilimento, che si aggiunge alle due fabbriche, in Corea e in Cina, rappresenta oggi la più grande fabbrica della penisola coreana e la più grande fabbrica di pneumatici al mondo”. Così David Sul, Senior Managing Director della divisione Overseas Sales, ci presenta il nuovo polo produttivo di Changnyeong, confessando che lui stesso, nonostante ne avesse visto il video, è rimasto molto impressionato nel visitarlo la prima volta. “La fabbrica è progettata secondo parametri di efficienza e ottimizzazione del flusso produttivo; l’automazione è elevatissima per avere maggiore flessibilità e minori costi, garantendo allo stesso tempo un elevato e costante standard qualitativo”, continua Sul.

Lo stabilimento copre un’area di 496.000mq, praticamente una cittadella. L’alto livello di automazione rende quasi nulla la necessità di manodopera: dal mixaggio delle materie prime fino all’immagazzinamento, grazie ad un sistema a codici a barre, tutti i processi sono completamente automatizzati. Oggi, nella nuova fabbrica, lavorano 589 persone su più turni nelle 24 ore. Già dal 2015, la produzione passerà a 11 milioni di pneumatici, che arriveranno a 20 milioni nel 2017 per un totale di 2.000 dipendenti. L’investimento stanziato è di 1 miliardo di dollari, distribuiti in 8 anni. I prodotti di Changnyeong, passenger e light truck, saranno destinati prevalentemente al mercato domestico e alla fornitura di pneumatici Premium per il primo equipaggiamento, vero core business del nuovo impianto.

Nexen Tire, costituita inizialmente come Woosung nel 1942, è l’azienda coreana con più anni di storia nel settore dei pneumatici. Il brand Nexen, creato nel 2000, è palindromo: si legge cioè indistintamente da sinistra a destra o da destra a sinistra, ed è un crasi delle parole Next Century, ossia prossimo secolo, ad indicare il proiettarsi verso il futuro e le tecnologie del domani che caratterizzano l’anima dell’azienda.

Nexen Tire può oggi contare su 3 fabbriche (2 in Corea e 1 in Cina), 4 centri di ricerca (Corea, Cina, Germania e USA), 14 filiali nel mondo, tra cui quella italiana a Milano e altre tre di prossima apertura in Spagna, Sud Africa e Messico. La struttura vendite OE e ricambio conta complessivamente 438 dipendenti, di cui 155 all’estero.

L’Europa è uno degli obiettivi primari dell’azienda coreana e, in termini di volumi, rappresenta già il primo mercato di vendita, seguito dal Nord America e dalla Corea. Il centro di ricerca di Francoforte lavora costantemente per sviluppare mescole e prodotti specifici per questo continente, sia per il ricambio che per il primo equipaggiamento. L’Italia è stata però oggetto di un’attenzione particolare: dal 6 all’11 maggio, una trentina fra clienti e collaboratori di Felsinea Gomme e la stampa specializzata hanno avuto infatti, per primi, l’opportunità di visitare la fabbrica di Changnyeong e di incontrare i manager dell’azienda coreana. Un sodalizio commerciale tra Italia e Corea, Felsinea Gomme e Nexen Tire che, a quanto pare, è destinato ad intensificarsi.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *