Uncategorized

Dunlop alla prova della 24 Ore di Nürburgring

Dunlop ha partecipato alla quarantesima edizione della 24 ore di Nürburgring durante la quale è riuscita a guadagnare la pole position, il giro più veloce e un ritmo sostenuto grazie all’ultima generazione dei pneumatici racing. Lo scorso 19 e 20 maggio infatti, tre vetture Dunlop si sono alternate alla prima posizione durante la gara, senza però riuscire a raggiungere il podio di una delle più famose gare del mondo. Tutti i piloti, che si sono alternati nella guida, per le 24 ore di gara, hanno espresso a Dunlop apprezzamento per i pneumatici.

Il pilota Uwe Alzen, che a bordo BMW Z4 GT3 gommata Dunlop del Team Schubert, ha raggiunto la pole position nella graduatoria delle qualificazioni, ha affermato: “Questa volta non so davvero se avrei preferito essere il pilota o lo spettatore. La vettura era davvero eccezionale e i pneumatici Dunlop ancora di più – ho riposto molta fiducia in loro.”  

Durante la notte e nelle prime ore della mattina, i pneumatici delle vetture in corsa hanno dovuto affrontare la pioggia e dimostrare la loro capacità di tenuta sul bagnato. In questa difficile situazione Klaus Graf, alla guida della AMG SLS del team Rowe Racing, ha girato 20s più veloce rispetto al suo rivale, in un punto del circuito particolarmente critico. “I pneumatici da pioggia Dunlop hanno lavorato egregiamente”, ha dichiarato il pilota. “Ci hanno permesso di guadagnare un grosso vantaggio sui nostri avversari e sono anche riuscito a stabilire dei fantastici tempi, nonostante il terreno scivoloso. Se le condizioni meteo fossero rimaste invariate, avremmo mantenuto molto vantaggio sugli avversari”. 

James Bailey, Marketing and Communications Director di Dunlop Motorsport Europe ha affermato: “In termini di performance, questa gara ha dimostrato che i nostri pneumatici sono abbastanza veloci per raggiungere una pole e offrono una notevole durata su percorsi diversi in termini di superfici, bagnate o asciutte. Abbiamo fornito i pneumatici a 70 vetture che si sono dimostrate altamente performanti nel corso della gara, garantendo fiducia ai piloti.”

Carsten Müller, Motorsport Senior Engineer di Dunlop Motorsport Europe di Dunlop Motorsport Europe, ha aggiunto: “Il pneumatico perfetto per questo circuito deve essere necessariamente completo; il Nürburgring Nordschleife è un circuito relativamente asciutto ma, quando ha cominciato a piovere, i nostri pneumatici si sono dimostrati ottimi, in particolar modo per la AMG SLS del team Rowe Racing. Avevamo già dimostrato le nostre potenzialità sull’asciutto con la pole della BMW Z4 del Team Schubert e possiamo quindi affermare con certezza che non importa quale sia il modello di vettura o quali siano le condizioni climatiche, i pneumatici Dunlop riescono a garantire un grosso aiuto e un grosso vantaggio. Ed ora al via i preparativi per la 24 ore di Nürburgring del 2013.”

Comments

comments

made by nodopiano