Bridgestone investe in Cina

30 marzo 2012 | 0 Commenti
 

Bridgestone ha annunciato oggi il progetto di costituire una nuova società a Kaiping, nella provincia cinese del Guangdong, per la produzione e la vendita di gomma espansa, uretano e componenti elettronici di precisione. La decisione di investire nasce dalla crescente domanda di questi prodotti nel mercato cinese. La nuova azienda dovrebbe diventare operativa all’inizio della seconda metà del 2013. Con questo investimento il produttore giapponese conta di rafforzare la propria posizione di fornitore e di poter rispondere adeguatamente alla domanda di prodotti di alta qualità che in Cina pare destinata a crescere nel medio-lungo temine. Il costo del progetto è attorno ai 20 milioni di dollari e Bridgestone (Kaiping) Diversified Products Co., Ltd. creerà, per la fine del 2013, circa 400 nuovi posti di lavoro.

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *