La nuova MV Agusta F3 calzerà Pirelli Diablo Rosso Corsa

13 febbraio 2012 | 0 Commenti
 
La nuova attesissima MV Agusta F3 verrà proposta con i pneumatici supersportivi Pirelli Diablo Rosso Corsa come primo equipaggiamento nelle misure 120/70 ZR17 per l’anteriore e 180/55 ZR17 al posteriore
La nuova attesissima MV Agusta F3 verrà proposta con i pneumatici supersportivi Pirelli Diablo Rosso Corsa come primo equipaggiamento nelle misure 120/70 ZR17 per l’anteriore e 180/55 ZR17 al posteriore

In occasione del lancio stampa dinamico della nuova MV Agusta F3 presso il circuito Paul Ricard di Le Castellet, Pirelli conferma la sua leadership nel segmento top di gamma: la reginetta della casa di Schiranna infatti, già presentata alla stampa internazionale in occasione di EICMA 2010 con l’obiettivo dichiarato di diventare il nuovo riferimento della categoria 600, utilizzerà i pneumatici supersportivi Pirelli Diablo Rosso Corsa come primo equipaggiamento nelle misure 120/70 ZR17 per l’anteriore e 180/55 ZR17 al posteriore. I Pirelli Diablo Rosso Corsa sono i pneumatici supersportivi più versatili per uso stradale e in pista destinati alle moderne moto carenate e naked.

Progettato e sviluppato in funzione dell’ultima generazione di potenti moto stradali caratterizzate da importanti dotazioni tecnologiche e sistemi elettronici di ausilio, Diablo Rosso Corsa offre altissime prestazioni grazie alla ricerca continua che Pirelli conduce nel campo dei pneumatici radiali da competizione per il WSBK, al know-how acquisito tramite la vasta esperienza nei segmenti a performance elevate, alle nuove tecniche di ottimizzazione dell’area di impronta a terra in ogni condizione di guida e all’impiego sul suo battistrada di zone a mescola differenziata di derivazione racing. Le capacità del Diablo Rosso Corsa sono in grado di soddisfare le aspettative di tutti i motociclisti più competitivi e appassionati che spingono oltre i loro limiti in ogni situazione, dal circuito alle curve di montagna; autentici specialisti che conoscono i loro percorsi preferiti e sono in grado di riconoscere la sottile differenza tra utilizzo su pista pura e il puro stradale, ed anelano ad una performance di ultimissima generazione unita al look aggressivo del battistrada.

I profili del Diablo Rosso Corsa sono derivati dall’esperienza WSBK e sono stati progettati appositamente per garantire una distribuzione ottimale delle forze nell’area di contatto. L’impronta sull’asfalto è pertanto più larga e tutta la potenza disponibile può essere trasmessa a terra. Grazie alla tecnologia ICS (Ideal Contour Shaping), nata dalla combinazione fra la sapienza artigianale degli ingegneri Pirelli e il supporto di sofisticati sistemi di modellizzazione computerizzata, il Diablo Rosso Corsa offre un eccellente supporto in piega e una grande sensazione di fiducia nelle uscite in curva alla massima accelerazione.

La struttura è stata progettata per massimizzare l’area di contatto a qualsiasi angolo di piega in termini di superficie, forma e distribuzione della pressione consentendo al pneumatico di raggiungere livelli eccezionali di aderenza e stabilità. Questo pneumatico utilizza infatti il brevetto Pirelli l’EPT (Enhanced Patch Technology) derivato dall’esperienza WSBK, per un’area di impronta ottimizzata ad ogni angolo di piega su strada e in circuito, a garanzia di totale confidenza di guida e trasferimento a terra della potenza in ogni condizione.

Il profilo battistrada

Il disegno del battistrada del Diablo Rosso Corsa presenta una soluzione brevettata che prevede la differenziazione tra incavi longitudinali e incavi laterali al fine di ridurre il rapporto aria/gomma complessivo senza compromettere la capacità di drenaggio dell’acqua. L’angolo d’inclinazione degli intagli sul battistrada mantiene costante il deflusso dell’acqua per l’intera vita dello pneumatico perché con l’usura l’inclinazione meno marcata degli intagli garantisce una performance uniforme, evitando che il bordo del battistrada si deformi, mentre la larghezza variabile degli intagli consente una dispersione costante dell’acqua fino all’ultimo chilometro. Inoltre il disegno del battistrada anteriore e posteriore è stato progettato incorporando la tecnologia FGD (Functional Groove Design) che garantisce una performance da competizione in pista (prossima a quella di uno slick da gara) e un controllo eccezionale sul bagnato. Sul bagnato, la gomma anteriore disperde l’acqua aprendo un varco e consentendo così al pneumatico posteriore di fornire un’aderenza adeguata. Sul pneumatico posteriore, gli incavi sono posizionati nella configurazione più adatta per garantire un perfetto equilibrio fra drenaggio e tempo di entrata in temperatura con un’area 100% slick all’angolo di piega massimo per un’aderenza da campionato WSBK, incavi trasversali fra la sezione centrale e la spalla per disperdere rapidamente l’acqua residua offrendo la massima aderenza in curva sul bagnato e con la nervatura centrale che garantisce una maggiore presenza di gomma a contatto con il terreno per fornire trazione e stabilità in rettilineo.

Le mescole

Fra le soluzioni sviluppate per il Diablo Rosso Corsa, le mescole svolgono un ruolo essenziale. La mescola del pneumatico anteriore garantisce il massimo supporto in fase di brusche frenate e uscite di curva. Il concetto di "elevata aderenza/robustezza" è stato mantenuto ricorrendo a un insieme di ingredienti per la realizzazione di mescole (nerofumo e resine di rinforzo dedicati) che aumentano la vita del pneumatico e la sicurezza sul bagnato. Il risultato è una mescola in cui convivono due anime: la strada e la pista. Il pneumatico posteriore propone invece una mescola a tre zone che rappresenta il modo ideale per offrire le migliori performance in condizioni molto diverse come strada e circuito. L’utilizzo di mescole diverse per le spalle e la zona centrale è il sistema vincente messo a punto per conferire al Diablo Rosso Corsa capacità di performance su pista e una lunga durata su strada. La resa chilometrica elevata è garantita da materiali con alta resistenza meccanica nella zona centrale, mentre la mescola ad elevata isteresi sulle spalle conferisce allo pneumatico un’aderenza costante e un’eccellente trazione anche con angoli di piega accentuati. La mescola della zona centrale è derivata dall’esperienza Diablo Rosso, ma sfoggia un carattere più sportivo. Gli ingegneri Pirelli hanno inserito nella formulazione alcune resine speciali e plastificanti ottimizzati in termini di proprietà chimiche e quantità al fine di garantire il miglior equilibrio possibile delle prestazioni di aderenza sull’asciutto e sul bagnato. Inoltre, la mescola è stata indurita mediante un processo apposito per incrementare la resistenza all’usura e quindi la resa chilometrica. Infine le ampie spalle dello pneumatico utilizzano una mescola più morbida sviluppata e utilizzata nelle competizioni del WSBK. La mescola 100% nerofumo è meno rigida, in particolare alle temperature medio-basse consentendo un warm-up molto rapido e riducendo la differenza di temperatura verso l’area della corona per una transizione estremamente lineare da una mescola all’altra.

Diablo Rosso Corsa infine, come anche il Diablo Rosso II, consente la personalizzazione del pneumatico tramite speciali etichette da applicare in aree dedicate sui fianchi degli pneumatici anteriori e posteriori studiate appositamente per accogliere le etichette adesive, che ognuno può creare liberamente sul sito www.pirelli.com e ricevere direttamente a casa.

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *