Mercato

Cooper finalizza l’acquisizione di Trayal in Serbia

Cooper Tire & Rubber ha completato il 17 gennaio l’iter di acquisizione degli asset dello stabilimento di Trayal a Kruševac, in Serbia. Una formale cerimonia di sigla dell’accordo, a cui hanno partecipato il presidente serbo Boris Tadić e molte autorità pubbliche, ha marcato l’avvio ufficiale di Cooper Tire Serbia. "Il governo serbo, la popolazione di Kruševac e I nostri futuri dipendenti sono entusiasti di inaugurare Cooper Tire Serbia e dei benefici che questo porterà nella regione”, ha affermato Hal Miller, presidente della divisione International Tire di Cooper. “Questa acquisizione rafforza la nostra presenza in Europa e completa in maniera decisiva il quadro delle nostre attuali sedi nel mondo”.

La fabbrica di pneumatici vettura si trova a 200 chilometri a sud della capitale serba Belgrado, in una posizione che Cooper definisce come “eccellente per fornire pneumatici sia al mercato europeo che russo”. L’investimento iniziale previsto si aggira attorno ai 13 milioni di euro e, con il supporto del governo serbo, Cooper prevede di investire complessivamente più di 50 milioni di euro nei prossimi tre anni. Il contributo del governo serbo, se verranno raggiunti determinati obiettivi, potrebbe arrivare a 10 milioni di euro. Miller ha anche dichiarato che l’output dello stabilimento dovrebbe aumentare dagli attuali 500.000 pezzi all’anno a 3 milioni entro la fine del primo trimestre 2012.

Comments

comments

made by nodopiano