Mercato

Fallito l’affare Titan-Goodyear per la divisione pneumatici agricoli in Europa

E’ andata a finire male la vendita a Titan International della fabbrica Goodyear di Amiens in Francia. Con un tono polemico nei confronti dei sindacati Maurice Taylor, presidente e ceo di Titan International, ha dichiarato infatti che l’opzione di vendita che Goodyear esercitava sullo stabilimento francese è scaduta il 30 novembre. Goodyear e Titan avevano raggiunto nel 2009 un accordo per l’acquisizione da parte di Titan della divisione agricola di Goodyear in America Latina ed Europa. Le due aziende hanno finalizzato la transazione in America Latina il 1° aprile 2011. Il business europeo invece conteneva la clausola che Goodyear avrebbe dovuto portare a termine un piano sociale, da concordare con i sindacati, per dismettere la divisione vettura nella fabbrica di Amiens, operazione che avrebbe dovuto garantire 537 posti di lavoro nella produzione dei pneumatici agricoli. I sindacati hanno ottenuto dal tribunale del lavoro francese l’approvazione del diritto del mantenimento di questo piano per diversi anni.

“Questo dimostra come sono complicate le cose in Francia quando un’azienda cerca di salvare dei posti di lavoro”, ha commentato Tylor. “Titan ha delle altre acquisizioni in corso, che hanno dovuto rimanere in attesa finché l’opzione di vendita dello stabilimento di Amiens era ancora valida. Abbiamo speso molto tempo e denaro cercando di far approvare il piano sociale di Goodyear, ma è impossibile per un uomo d’affari capire le regole del sindacato francese. I lavoratori francesi sono molto bravi in quello che fanno, ma, come ho detto ai responsabili del sindacato, non si possono pagare sette ore di lavoro quando se ne fanno solo tre.”

Comments

comments

made by nodopiano