Pirelli F1: tutti i numeri di una stagione da 10 e lode

29 novembre 2011 | 0 Commenti
 

Festeggia e finalmente si rilassa Marco Tronchetti Provera adesso che la stagione di Formula Uno è terminata. Non poteva andare meglio di così. La sfida di creare più spettacolo in pista, grazie a dei pneumatici in grado di performare, ma durare relativamente poco, è stata vinta e Pirelli guarda già al prossimo anno. E’ stata una stagione da 10+, parole del presidente stesso, che sottolinea che il lavoro svolto da Pirelli è stato apprezzato e riconosciuto da tutti i team e da Ecclestone e ha promosso nel mondo il valore della tecnologia italiana.

Pirelli ha fornito una sintesi in numeri della stagione 2011, completa di dati tecnici su gomme, piloti e circuiti, ma ricca anche di aneddoti simpatici, come i 43.250 caffè espressi serviti dall’hospitality Pirelli. Aggiungiamo il nostro dato: su PneusNews.it dalla nascita della testata, nel luglio 2010, ad oggi sono stati pubblicati Opens external link in new window119 articoli sulla Formula Uno, che quest’anno ha messo indubbiamente il fattore gomme al centro dell’attenzione, sensibilizzando l’opinione pubblica su quanto determinanti siano i pneumatici sia in termini di prestazioni che di sicurezza.

PNEUMATICI
• Numero complessivo di pneumatici da gara forniti per la stagione 2011:
       • 24.000 dry
       • 4.600 wet
       • 6.000 pneumatici per test
• Numero complessivo di pneumatici usati:
       • 21.100 dry
       • 2.900 wet
• Chilogrammi complessivi di gomma depositata in pista nel 2011: 10.200
• Numero di pneumatici riciclati durante il 2011: tutti, ovvero 28.600 pneumatici da gara più 6.000 per i test
• Durata media di uno pneumatico dry durante la stagione: 120 chilometri

CIRCUITI E GARE
• Circuiti che sottopongono a maggiore stress lo pneumatico per chilometro (forza laterale, frenata, trazione, ecc): Barcellona e Suzuka
• Circuito che sottopone a minor stress lo pneumatico per chilometro (forza laterale, frenata, trazione, ecc): Monza
• Maggiore input continuo cui è sottoposto uno pneumatico: Istanbul (Curva 8 )
• Circuito con le curve più “facili” in termini di pneumatici: Montreal
• Gara più lunga dell’anno: Montreal, con 4h 04min 39.537s
• Gara più corta dell’anno: Monza, con 1h 20min 46.272s
• Record sul giro battuti in stagione nelle pole position: 11
• Record sul giro battuti in stagione in gara: 2
• Maggior numero di giri al comando su pneumatici Pirelli: 739 (Sebastian Vettel)
• Maggior velocità raggiunta da uno pneumatico P Zero F1: 349,2 kph (Sergio Perez durante le qualifiche a Monza)

PITSTOP
• Numero complessivo di pitstop nell’anno: 1.111 (proprio così! – di cui 22 Drive Through e 4 penalità stop-go)
• Numero medio di soste per gara: 58,4, ovvero 2,25 per pilota
• Maggior numero di pitstop in una singola gara: Ungheria (88 – di cui 3 Drive Through)
• Minor numero di pitstop in una singola gara: Italia (35)
• Pitstop più veloce: 2,82 secondi (Mercedes GP, Gran Premio della Cina)

SORPASSI
• Numero di sorpassi (i più numerosi in singola stagione nella storia del Campionato del Mondo di Formula 1): 1.120 (dopo Abu Dhabi)
• Maggior numero di sorpassi durante gara asciutta (record assoluto): 126 nel Gran Premio di Turchia 2011
• Maggior numero di sorpassi durante gara sul bagnato (record assoluto): 125 nel Gran Premio del Canada 2011

ALTRI NUMERI INTERESSANTI
• Numero complessivo di piloti di Formula Uno che hanno guidato sulle mescole P Zero: 57 (inclusi terzi piloti e giovani piloti)
• Pilota più anziano ad aver guidato sugli pneumatici P Zero F1: Martin Brundle (51 anni)
• Pilota più giovane ad aver guidato sugli pneumatici P Zero F1: Kevin Ceccon (18 anni)
• Chilometri complessivi percorsi da tutte le mescole P Zero nel 2011: 307.657 km (gare e test)
• Pista più fredda/temperatura asfalto su cui hanno girato gli pneumatici Pirelli P Zero: Gran Premio di Germania, con 13 gradi centigradi; record assoluto ai test invernali a Valencia, con 6 gradi centigradi
• Pista più calda/temperatura asfalto su cui hanno girato gli pneumatici Pirelli P Zero: Abu Dhabi Grand Prix, con 43 gradi centigradi; record assoluto nei test giovani piloti ad Abu Dhabi, con 49 gradi centigradi
• Peso complessivo degli pneumatici che ogni fitter maneggia durante una stagione: 16.389 kg
• Tempo medio impiegato da un fitter Pirelli per preparare uno pneumatico P Zero Formula Uno partendo da zero: 2m30s
• Tempo impiegato da Sebastian Vettel per preparare uno pneumatico P Zero Formula Uno partendo da zero: 5m13s

PIRELLI F1 E LA SUA GENTE
• Numero complessivo di persone Pirelli presenti a gran premio: 52
• Numero complessivo di nazionalità all’interno del team Pirelli Formula Uno: 10
• Numero complessivo di lingue parlate all’interno del team Pirelli Formula Uno: 14
• Numero di ore in cui Paul Hembery è stato intervistato durante i GP: 61 ore e 25 min
• Numero complessivo di goal segnati dalla squadra di calcio del cuore di Paul, il Bristol City, durante la stagione 2011: 18

I TRUCK & L’HOSPITALITY F1 PIRELLI
• Numero complessivo di truck alle gare europee: 12
• Chilometri complessivi percorsi dai truck Pirelli nel 2011: 925.326
• Numero di ore necessarie per montare e smontare l’hospitality Pirelli in Europa: 10 ore per montarla; 8 ore per smontarla
• Numero di persone necessarie per montare e smontare l’hospitality Pirelli in Europa: 6
• Numero di pasti serviti nell’hospitality Pirelli Formula Uno (inclusi test): 28.612
• Numero di caffè espressi serviti dall’hospitality Pirelli durante la stagione (inclusi i test): 43.250
• Chilogrammi di pasta cucinati dallo chef Pirelli durante la stagione (inclusi i test): 1.220 (di tutti i tipi!)

PIRELLI IN FORMULA UNO IN GENERALE (DAL 1950)
• Gare disputate: 222
• Vittorie: 63
• Pole position: 66
• Arrivi a podio: 196
• Giri veloci: 70

Tag: ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *