A Prato niente ordinanza, ma sconti su catene e gomme da neve

28 novembre 2011 | 0 Commenti
 
A Prato niente ordinanza, ma sconti su catene e gomme da neve
A Prato niente ordinanza, ma sconti su catene e gomme da neve

Il Comune di Prato, anziché emanare un’ordinanza cogente con relative sanzioni, ha deciso di promuovere una convenzione con le associazioni di categoria per dare un contributo a chi acquista pneumatici invernali o catene da neve. L’assessore alla Protezione civile Dante Mondanelli ha infatti ribadito che il Comune di Prato non emanerà alcuna ordinanza che imponga l’obbligo delle catene a bordo: “nella situazione socio-economica attuale, in cui anche comprare un decoder e fare la spesa rappresentano una difficoltà, il Comune ha scelto di incentivare una scelta di sicurezza per i cittadini, ma senza imporre obblighi e multe. La strada che scegliamo è insomma quella di dare delle raccomandazioni ai cittadini, non divieti e sanzioni. Prato non è un Comune in cui le precipitazioni nevose hanno carattere di continuità e trovo eccessivo che un cittadino possa essere multato minimo con 80 euro se non ha le catene a bordo, magari in una giornata di sole, con strade asciutte e senza previsioni di maltempo”. La convenzione, che scadrà il 15 aprile 2012, stabilisce che, sull’acquisto dei pneumatici invernali, gli esercizi e le autofficine aderenti all’accordo garantiranno uno sconto fino al 30%, a seconda del modello e della marca e salvo eventuali promozioni stagionali che le varie case produttrici possono applicare in certi periodi dell’anno; per le catene lo sconto varierà dal 5 al 10% sul prezzo di listino. E’ compresa nel prezzo una dimostrazione del montaggio. Per montare invece in officina le catene portate dal cliente sono previsti 20 euro più Iva. Infine è prevista l’erogazione di contributi da parte del Comune, per un totale di 10mila euro, su base Isee e comunque per auto fino a 55 kw di potenza.

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *