Attesi 500.000 visitatori all’Eicma

7 novembre 2011 | 0 Commenti
 
Questi i numeri della 69° edizione di Eicma: 135.000 mq di superficie, 1174 espositori provenienti da 37 paesi, 7 padiglioni e con più di 500.000 visitatori attesi
Questi i numeri della 69° edizione di Eicma: 135.000 mq di superficie, 1174 espositori provenienti da 37 paesi, 7 padiglioni e con più di 500.000 visitatori attesi

Apre da domani, 8 novembre, e rimarrà aperta fino a domenica 13 novembre la 69a edizione del Salone Internazionale del Motociclo, in Fiera Milano. I numeri, che gli organizzatori considerano già un successo e prevedono in crescita, sono i seguenti: 135.000 mq in totale occupati, tra l’area esterna e quella interna; 1174 espositori presenti, tra diretti e indiretti, che conquistano 55.000 mq netti di superficie (un incremento del 10%, rispetto allo scorso anno); 7 i padiglioni aperti, con il numero 22 aggiunto ufficialmente di recente per garantire la presenza alle numerose aziende in lista d’attesa e anche sede del paddock. Nessun assente, dai grandi marchi alle new entry, ciascuno con una folta schiera di novità. Il cuore pulsante di EICMA, come sempre, sono le anteprime mondiali, europee e nazionali che hanno la possibilità di debuttare davanti ad un ampio pubblico; sono previsti quest’anno più di 500.000 visitatori. Dal punto di vista geografico, sono rappresentati 37 Paesi con 610 espositori. E’ possibile visitare le numerose collettive: americana, spagnola, pachistana, cinese, taiwanese.

La caratteristica della manifestazione è che, nello stesso luogo, convivono realtà molto diverse che descrivono i differenti modi di percepire e vivere le due ruote. Confermate dunque, ma più ricche rispetto alle edizioni precedenti, le aree speciali: The Green Planet, Turismo su due ruote e EICMA Custom. Nell’arena esterna le emozioni sono affidate a Motolive, ormai un must di EICMA. Spazio anche per conoscere tutti quegli elementi utili per equipaggiarsi al meglio e viaggiare in totale sicurezza. A cura della rivista Motociclismo torna l’area Sicurezza. Tra le iniziative anche MDN Workshop, pensata per il business to business, il networking e la formazione. Nasce dalla partnership con MOTO DEALER NEWS e si rivolge agli operatori della distribuzione motociclistica, ai concessionari, alle case motociclistiche e ai produttori/distributori di abbigliamento, accessori e ricambi.

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *