Trimestrale in linea con le attese, Michelin conferma gli obiettivi 2011

28 ottobre 2011 | 0 Commenti
 

Cresce dell’10,6% il fatturato di Michelin nel terzo trimestre, con 5,14 miliardi di euro, a fronte dei 4,65 dello stesso periodo nello scorso anno. L’incremento dei ricavi nei nove mesi è stato del 17,3% a 15,24 miliardi. Lo ha comunicato la società che ha confermato i target 2011 di un aumento dei volumi delle vendite dell’8% (è stato di +9,3% nei nove mesi e del +3,3% nell’ultimo trimestre) e di un risultato operativo decisamente superiore al 2010. Gli analisti accolgono positivamente i risultati in linea con le attese e confermano la previsione cauta ma comunque in crescita nel 2012 per l’intero settore pneumatici.

Se i pneumatici passenger e light truck hanno guadagnato per Michelin il 10,9% nelle vendite dei primi 9 mesi dell’anno (7,92 miliardi di euro), sono i prodotti autocarro e “speciali”, ossia movimento terra, agro, e avio, che hanno segnato le performance migliori con rispettivamente +22% il truck (4,9 miliardi di euro) e +32,3% le gomme speciali (2,33 miliardi di euro).

Michelin completa l’outlook dichiarando che i risultati dell’ultimo trimestre nel segmento del ricambio vettura e trasporto leggero dipenderanno in Europa dalle vendite dei pneumatici invernali. Il settore truck rimarrà invece incerto, soprattutto in Europa, mentre la chiusura dell’anno per le gomme speciali sarà ancora in forte rialzo.

Per consultare o scaricare i risultati dell’ultimo trimestre: Numeri & Fatti – Michelin

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *