Vredestein Wintrac Nextreme, primo invernale UHP con codice velocità Y

20 ottobre 2011 | 0 Commenti
 
Vredestein Wintrac Nextreme nasce dalla collaborazione con Giugiaro Design
Vredestein Wintrac Nextreme nasce dalla collaborazione con Giugiaro Design

Vredestein lancia il nuovo e rivoluzionario Wintrac Nextreme (nella versione Wintrac Nextreme SUV), il primo pneumatico invernale al mondo UHP (Ultra High Performance) con codice velocità Y (sino a 300 km/h), sviluppato dalla casa olandese in stretta collaborazione con Giugiaro Design. L’azienda dichiara che questo nuovo pneumatico winter, che si affianca al già affermato Wintrac Xtreme, interpreta la combinazione ideale tra la massima funzionalità e un’estetica che rompe definitivamente gli schemi con ciò che sino ad oggi sono state le linee classiche di un “invernale”.

Wintrac Nextreme ha un disegno che Vredestein definisce “incredibilmente emozionante e fluido”, tipico di tutti i pneumatici della casa olandese, ma anche in questo caso non è solo il design a sorprendere quanto le prestazioni. Wintrac Nextreme, infatti, non solo dichiara prestazioni eccellenti nelle condizioni invernali più estreme ma assicura anche incredibile precisione su fondo sia asciutto che bagnato, riducendo al minimo rumorosità e resistenza al rotolamento.

Vredestein presenta con orgoglio il suo nuovo prodotto invernale, definendolo “rivoluzionario” nel concetto di pneumatico invernale, in quanto “capace davvero di annullare tutti i pregiudizi che normalmente ricadono sui pneumatici invernali: maggiore usura e rumorosità, mancanza di stabilità non appena la temperatura tende a salire. Wintrac Nextreme può infatti vantare una precisione di sterzata elevata unita a livelli di rumorosità e di resistenza al rotolamento molto bassi”.

Wintrac Nextreme, al pari di tutti gli altri pneumatici Vredestein, è completamente privo di PCA. In termini di resistenza al rotolamento così come di rumorosità, il nuovissimo Wintrac Nextreme soddisfa le norme europee che entreranno in vigore nel 2012.

Il profilo non-direzionale e asimmetrico esalta le prestazioni di Wintrac Nextreme oltre a migliorare l’appeal generale della vettura. Wintrac Nextreme è un pneumatico Ultra High Performance caratterizzato dal codice velocità “Y” (sino a 300 km/h) e con un diametro del cerchio compreso tra 20” e 22”. La nuova creazione Vredestein rientra infatti nel concetto Premium Styling sviluppato dalla casa olandese dal 2009 per incontrare le richieste degli automobilisti più esigenti i quali, sia d’estate sia d’inverno, desiderano guidare auto ad alte prestazioni senza dover passare a pneumatici invernali con diametro del cerchio più piccolo e/o un codice di velocità più basso.

Design by Giugiaro

Il Wintrac Nextreme nasce dalla collaborazione fra Vredestein e Giugiaro e il suo profilo fluido a forma di ventaglio ha un punto in comune con l’Ultrac Sessanta, il pneumatico estivo sviluppato (sempre da Giugiaro) per i sessanta anni della casa olandese. Vredestein afferma che con Wintrac Nextreme, per la prima volta in assoluto, è stato sviluppato un pneumatico dove il disegno del profilo si integra e si completa con il disegno presente sul fianco, qualcosa di completamente nuovo e di mai visto nell’industria dei pneumatici.

I tratti stilistici del battistrada, caratterizzato da linee flessibili e ondulate, creano un contrasto molto forte con le lamelle ed i blocchi studiati per assicurare grande aderenza, robustezza e resistenza. Ancora una volta, grazie alla ricerca portata avanti dal suo centro R&D ed alle incredibili linee emerse dalla collaborazione e dalla matita di Giugiaro, Vredestein si conferma leader sia sul piano dell’indagine estetica sia su quello dell’indagine ingegneristica con un approccio al prodotto orientato al mercato più raffinato.

Il profilo asimmetrico del Wintrac Nextreme assicura una “quantità di aria” più elevata (cioè meno gomma) sul lato interno del battistrada, laddove si devono scaricare maggiori quantità d’acqua. Questa qualità si è raggiunta realizzando solchi trasversali sul lato interno del pneumatico più larghi di quelli presenti sul lato esterno, in combinazione con le due scanalature longitudinali presenti sempre sul lato interno. Gli ingegneri Vredestein hanno aggiunto questa caratteristica affinché il pneumatico potesse liberarsi in modo veloce ed efficiente di acqua e fango. Il rischio di aquaplaning è ridotto al minimo mentre la robusta spalla esterna assicura un’elevata precisione di sterzata e un comportamento di guida eccellente.

Sophisticated Sipe Design (SSD)

Il profilo del “Nextreme” ha un disegno assai particolare, denominato “Sophisticated Sipe Design”, o SSD, con le lamelle posizionate in modo da garantire il massimo dell’aderenza.

Al centro del battistrada le lamelle sono spesse 0,6 mm e trasversali rispetto al senso di marcia. Ciò aumenta, nella zona più importante della superficie di contatto, la trazione e l’aderenza in presenza di neve. Le lamelle sulla spalla interna ed esterna, invece, sono spesse 0,5 mm e sono posizionate oblique e con un andamento a” zig-zag” capace di garantire grandi vantaggi anche in caso di sterzate improvvise. Inoltre, le lamelle sulla spalla esterna sono, dal punto di vista tecnico-funzionale, più corte di quelle presenti sulla spalla interna e questo contribuisce ad una maggiore stabilità dei blocchi laterali esterni che si traduce in una sensazione di grande controllo in curva. La stessa forma a “zig-zag” delle lamelle è presente anche nei grandi solchi trasversali (laterali) così, grazie al superiore controllo assiale che ne deriva, questa doppia caratteristica garantisce una guida sicura e dinamica, anche su strade sdrucciolevoli.

Interlocking Tread Bridge (ITB)

Sempre in riferimento al disegno del battistrada, l’Interlocking Tread Bridge, o ITB, è la nervatura longitudinale, con solchi trasversali e lamelle a zig-zag che si trova fra la zona centrale e la parte interna. Questa nervatura possiede connessioni che interrompono il profilo aperto fungendo da “ponte” fra le due aree. L’ITB conferisce ai vari blocchi presenti sul battistrada maggiore stabilità e precisione di sterzata assicurando un’usura perfettamente equilibrata per una durata maggiore e un livello di rumorosità estremamente basso lungo tutto l’arco della vita del pneumatico.

La mescola Twin-Boost

Il battistrada del Wintrac Nextreme ha una mescola appositamente studiata per questo pneumatico ed è totalmente priva di PCA. Grazie al particolare rapporto polimero/riempitivo è stato possibile realizzare una mescola invernale da primato che ha la straordinaria capacità di adattarsi alle varie condizioni variando in parte il suo stato. Questa mescola, infatti, è morbida alle basse temperature, così da offrire sempre un’ottima aderenza, mentre alle temperature più alte è sufficientemente dura, e tale da garantire una stabilità ottimale anche alle velocità più elevate.

La mescola del battistrada viene prodotta con il sistema Twin-Boost, di recente sviluppo, il quale prevede una velocità doppia di miscelazione durante la quale vengono trattati un totale di 3 polimeri, 2 tipi di riempitivo (silice e carbon black) e altre 11 materie prime. Ed è solo attraverso lo sviluppo di tale tecnologia che si è riusciti a realizzare la prima mescola invernale di tipo UHP (Ultra High Performance).

Costruzione del pneumatico

Il Wintrac Nextreme distribuisce la pressione superficiale sul battistrada (e conseguentemente al suolo) in maniera assolutamente uniforme, un aspetto davvero cruciale per le prestazioni ultime del pneumatico. Infatti, la sua struttura e la sua forma sono alleate nel creare un’impronta a terra che permette di ridurre al minimo il rischio di aquaplaning favorendo al contempo un’usura sempre omogenea del battistrada. Un’impronta così equilibrata garantisce, inoltre, un ottimo comportamento di guida e una maggiore precisione di sterzata, qualunque siano le condizioni della strada. Tale caratteristica e le conseguenti straordinarie proprietà del pneumatico (anche) alle alte velocità sono, fra le altre, da attribuire al sistema denominato Nylon Overhead, una struttura formata da due diversi strati di fasce continue. E’ grazie infatti a tale accorgimento tecnico che la distribuzione della pressione sulla superficie resta ottimale sia alle basse, sia alle alte velocità.

Wintrac Nextreme SUV

Subito disponibile nella versione dedicata ai Suv, il Wintrac Nextreme SUV ha una capacità di carico particolarmente elevata grazie ad una doppia carcassa in rayon e ad una cintura supplementare estremamente resistente. Inoltre, il battistrada particolarmente largo assicura una grande tenuta di strada e una stabilità assoluta. Wintrac Nextreme SUV non è consigliato soltanto su strada ma è indicato anche sui terreni accidentati.

Wintrac Nextreme SUV è (attualmente) disponibile nelle seguenti misure:

275/40  R 20  106 Y XL                                                 

295/30  R 22  103 Y XL    

295/35  R 21  107 Y XL    

295/40  R 20  110 Y XL    

Tag:

Categoria: Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *