I piloti del DTM soddisfatti delle gomme Hankook a Brands Hatch

5 settembre 2011 | 0 Commenti
 
Hankook ha raccolto dai piloti commenti molto positivi sul comportamento dei pneumatici rain Ventus nel circuito di Brands Hatch del campionato DTM
Hankook ha raccolto dai piloti commenti molto positivi sul comportamento dei pneumatici rain Ventus nel circuito di Brands Hatch del campionato DTM

Martin Tomczyk è di nuovo primo nella gara per il titolo DTM. Domenica sul circuito di Brands Hatch in Gran Bretagna, il pilota Audi ha vinto una gara ricca di colpi di scena sotto la pioggia e, con questa vittoria, guida la classifica, a un punto da Bruno Spengler (Mercedes-Benz), che ha perso la sua leadership finendo settimo. La gara è terminata dopo 88 giri, poiché era già trascorso il tempo di corsa massimo pari a 75 minuti.

Fornitrice ufficiale del campionato è la coreana Hankook Tire, il cui direttore motorsport, Manfred Sandbichler, si è dichiarato molto soddisfatto del rendimento dei pneumatici: “Per il nostro team era la prima volta a Brands Hatch, era quindi un terreno sconosciuto. Ma anche in condizioni così difficili, tutto ha funzionato alla perfezione. Le persone possono contare sulle nostre gomme in qualsiasi condizione.”

Nonostante le condizioni atmosferiche difficili, con pioggia e bassa temperatura, e nonostante il circuito con profilo asimmetrico e cordoli alti, i pneumatici rain Ventus hanno infatti fornito eccellenti prestazioni e garantito un’ottima tenuta. Significativo il commento del pilota Gary Paffet: “I pneumatici mi aveva già  colpito nel warm-up e in un giorno freddo come oggi, il secondo e il terzo treno hanno raggiunto la loro temperatura di esercizio molto rapidamente e sono stati molto costanti. I pneumatici Hankook hanno fatto un ottimo lavoro.”

Il vincitore Martin Tomczyk, al termine della gara, dichiarato: “Sono contento. Non solo ho conquistato sette punti, ma sono anche leader della classifica piloti  per un punto. Abbiamo avuto un buon assestamento e un grande feeling con la pista. Tutti e tre i treni di gomme hanno avuto lo stesso rendimento.”

Tag: , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *