Previsto quest’anno il lancio dei TPMS Bridgestone per le flotte

6 luglio 2011 | 0 Commenti
 
I sistemi di monitoraggio della pressione dei pneumatici possono inviare i dati di rilevamento ad altri dispositivi elettronici
I sistemi di monitoraggio della pressione dei pneumatici possono inviare i dati di rilevamento ad altri dispositivi elettronici

Visto il successo riscosso dalla presentazione del suo nuovo TPMS (Tyre Pressure Monitoring System, ossia sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici) nel corso del recente e-Safety Challange 2011 tenutosi a Vienna, Bridgestone Europe ha annunciato che prevede di lanciare i sistemi per veicoli commerciali sul mercato europeo già entro quest’anno.  

Neil Purves, Automation Systems Manager di Bridgestone Europe ha dichiarato: “Il mantenimento della corretta pressione dei pneumatici è un fattore chiave per la sicurezza delle nostre strade. Spesso è proprio la guida a bassa pressione per un periodo prolungato che causa la rottura finale dei pneumatici.”

Poiché un pneumatico autocarro danneggiato, può arrivare anche alla rottura, costringendo il traffico a manovre improvvise per evitare i detriti in mezzo alla strada, una segnalazione tempestiva del TPMS e un azione correttiva possono prevenire situazioni molto pericolose. Oltre poi agli aspetti di sicurezza, una flotta che viaggia con pneumatici alla corretta pressione di gonfiaggio, prolungherà la vita degli stessi, avrà un consumo ottimale di carburante e una riduzione delle emissioni di CO2.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *