Uncategorized

Continua il successo di Pirelli con Andreucci nel CIR

Pirelli continua a dominare il campionato Rally Italiano grazie alla quarta vittoria consecutiva dell’equipaggio Andreucci-Andreussi che, al volante della Peugeot Italia 2007 S2000, ha trionfato nel Rally Targa Florio lo scorso weekend. Giunto alla sua novantacinquesima edizione, il Rally Targa Florio, oltre ad essere un appuntamento di fama internazionale, è una delle gare più attese del Campionato Rally Italiano caratterizzato da un susseguirsi di speciali su asfalto corte ma molto impegnative che corrono per 255 km lungo le alture siciliane.

Come in tutte le gare del CIR, anche in questo caso il fondo stradale si è rivelato molto difficile da gestire ma le gomme Pirelli P Zero hanno saputo dare al campione in carica italiano il grip necessario per lasciare il segno in gara, vincendo tre speciali su dodici. La prima giornata del rally è stata segnata da un’accesa sfida tra il pilota della Abarth Luca Rossetti ed il test driver Pirelli Paolo Andreucci, una lotta per il podio conclusasi con la vittoria di quest’ultimo. Con Rossetti costretto al ritiro nella giornata finale, Andreucci ha saputo sfruttare al meglio il set-up della vettura e le gomme Pirelli, tagliando il traguardo con un vantaggio di quasi 40 secondi.

L’edizione 2011 è stata la sesta vittoria in Sicilia per Paolo Andreucci che dopo questa gara detiene il record di vittorie nel Rally Targa Florio, superando il precedente record del cinque volte vincitore Franco Cunico.

Andreucci ha corso usando le gomme Pirelli P Zero RX, appositamente studiare per garantire alti livelli di grip sull’asfalto asciutto. Una tecnologia simile, derivata dall’esperienza delle competizioni rally, è alla base delle gomme da strada Pirelli P Zero, a conferma del forte legame tra prodotto racing e stradale.

“Ringrazio innanzitutto Pirelli – commenta Andreucci – per avermi equipaggiato ancora una volta con un prodotto molto competitivo. Un grazie speciale va poi alla squadra che ha fatto un grande lavoro per questa gara. Sapevo che il Targa Florio sarebbe stato un rally molto impegnativo e per questo ci siamo impegnati a fondo per trovare il miglior set-up della vettura e scegliere con Pirelli le gomme giuste per essere competitivi in gara. Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto in Sicilia, non solo per il campionato ma anche perché con questa vittoria entro a far parte della storia di questo leggendario evento.”

Oltre al primo posto di Andreucci, Pirelli conquista anche il terzo posto sul podio grazie al pilota siciliano Marco Runfola cha dato prova di una bellissima gara al volante della sua Peugeot 207 S2000. Tra gli altri piloti gommati Pirelli si segnalano Alessandro Perico ed il vincitore della scorsa edizione Toto Riolo, che hanno finito la gara rispettivamente sesti e settimi in classifica guidando una simile Peugeot 207.

Podio tutto Pirelli invece nel Campionato Italiano Junior, con il trio Nucita-Campedelli-Crugnola a dominare la scena consegnando alle gomme italiane il monopolio della vittoria nella classe due ruote motrici. Il pilota siciliano Andrea Nucita si è classificato nono assoluto e primo, oltre che nel Campionato Italiano Junior, anche nella classe due ruote motrici vincendo la Coppa CSAI ed il Trofeo Renault Clio Italia di cui Pirelli è fornitore unico. Seguono la Citroen DS3 R3T gommata Pirelli di Simone Campedelli, undicesimo in classifica, ed Andrea Crugnola, tredicesimo assoluto con una simile vettura Citroen.

“Desidero congratularmi con Paolo, Anna e Peugeot Italia – commenta Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli – come anche con tutti i piloti che Pirelli ha affiancato nel Rally Targa Florio. Siamo molto sodisfatti di aver vinto ancora una volta in una delle gare più belle e famose d’Italia. Anche se siamo impegnati nella Formula Uno da quest’anno, il nostro impegno del supportare le competizioni rally non è mai venuto meno. La performance sia su asfalto che su terra delle nostre gomme nelle difficili speciali del Campionato Rally Italiano ne sono un perfetto esempio. Dopo questa ennesima vittoria, ora guardiamo al titolo.”

Il prossimo round del CIR si correrà dal 16 al 18 giugno, in occasione del Rally del Salento in Puglia.

Comments

comments

made by nodopiano