Mercato

Sequestrati 50.000 cerchi in lega contraffatti

“Circle of life” è il nome dell’operazione della Guardia di Finanza di La Spezia che ha portato al sequestro di 50 mila cerchi in lega, per un valore di oltre 20 milioni di euro. I prodotti sequestrati, pericolosi per la sicurezza degli automobilisti, provenivano dalla Cina ed erano copie contraffatte di cerchi originali. Oltre alle ruote, la Guardia di Finanza ha sequestrato anche 100 mila accessori raffiguranti loghi delle case automobilistiche e 400 stampi destinati alla produzione dei cerchi falsi in Italia. Alcune aziende del centro-nord Italia, importatrici di prodotti dalla Cina, sono state denunciate. Le ruote contraffatte non violano infatti solo i diritti di proprietà intellettuale, ma possono essere molto pericolose per la sicurezza degli automobilisti in quanto, come già verificato dalla Corte Suprema, hanno sostanziali differenze dimensionali e strutturali rispetto ai prodotti originali, che non sono percepibili dall’acquirente finale.

L’operazione, nata casualmente da un controllo effettuato dalle fiamme gialle sul carico di un camion, è poi proseguita con verifiche su tutto il territorio nazionale. Sui cerchi sono state inoltre eseguite perizie e prove tecniche per la valutazione di materiali, dimensioni, struttura e resistenza, i cui esiti hanno dimostrato la sostanziale pericolosità dei prodotti.

Approfondimento e video

Comments

comments

made by nodopiano