Autotrasporto: prorogato il Fondo di garanzia per l’acquisto di veicoli

16 marzo 2011 | 0 Commenti
 

Anche quest’anno le imprese di autotrasporto potranno accedere al Fondo di garanzia per l’acquisto di veicoli. Il Comitato di gestione del Fondo, infatti, ha approvato la proroga per il 2011 del regime di garanzia per i finanziamenti a fronte dell’acquisto di veicoli commerciali, industriali, rimorchi e semirimorchi (categorie N1, N2, N3 e O4). Il provvedimento, inserito nella legge di conversione del decreto Milleproroghe – pubblicata sul Supplemento Ordinario alla G.U. n. 47 del 26/02/2011 – fa seguito al decreto interministeriale con cui, il 5 novembre scorso, i ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dello Sviluppo Economico e dell’Economia e delle Finanze avevano consentito alle imprese di autotrasporto per conto terzi, di utilizzare la sezione speciale del Fondo di garanzia per le Pmi anche per l’acquisto dei veicoli destinati al trasporto di merci. Il beneficio rientra negli aiuti sotto forma di garanzia e le domande da parte delle imprese dovranno essere presentate e deliberate entro il 31 dicembre 2011.

“Si tratta di una misura importante a favore del settore, attuata grazie al costante impegno su questo fronte del Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Bartolomeo Giachino”, dichiarano le associazioni Anfia, Anita, Federauto e Unatras. “Questo provvedimento, per il quale le nostre associazioni hanno lavorato a lungo in sinergia, costituisce, per le imprese che rappresentiamo, una risposta concreta alla scarsa liquidità provocata dalla crisi, e potrà contribuire, da un lato, ad invertire il trend di profonda flessione delle vendite di veicoli industriali degli scorsi mesi, dall’altro ad interrompere quel processo di crescita dell’anzianità del parco circolante, che incide negativamente sui livelli di sicurezza stradale e di inquinamento atmosferico”.

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *