Accordo raggiunto nello stabilimento ungherese di Hankook

11 marzo 2011 | 0 Commenti
 

A causa di una nuova tassazione introdotta quest’anno in Ungheria, i dipendenti dello stabilimento di Rácalmás di Hankook avevano minacciato uno sciopero perché avevano visto diminuire i salari netti rispetto all’anno scorso. Secondo la stampa locale però i negoziati per un aumento degli stipendi ai 1.700 dipendenti della fabbrica sarebbero giunti ad un accordo. Hankook avrebbe accordato un aumento delle buste paga dell’8% con applicazione retroattiva da gennaio 2011, un incremento che supera addirittura le richieste della parte sindacale. Oltre a ciò i dipendenti godranno di benefici aggiuntivi per un valore di 20.000 Forint ungheresi (tra i 70 e i 75 euro) all’anno. “Hankook Tire Magyarország sta facendo tutto il possibile per assicurare ai propri dipendenti delle buone condizioni di lavoro” avrebbe dichiarato l’azienda.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *