Mercato

Nuovo record di vendite per Hankook Tire

Hankook Tire ha annunciato i risultati dell’anno finanziario 2010, registrando un risultato di vendita globale di 5,4 trilioni di KRW (3,5 miliardi di euro) e un profitto operativo di 585,8 miliardi di KRW (383,3 milioni di euro), superando ancora una volta il precedente record annuale di vendita.    

L’obiettivo di vendite stabilito a inizio anno era ambizioso, 5,1 trilioni di KRW, ma Hankook Tire è riuscita a superarlo, toccando i 5,4 trilioni di KRW e registrando un aumento dell’11,5% su base annua. Anche il profitto operativo dell’azienda nel 2010 è aumentato del 6,7%, a dispetto dei costanti aumenti nei costi delle materie prime.

Le forze trainanti di questo risultato sono state, secondo quanto dichiarato dall’azienda, “le vendite esplosive nei mercati emergenti, la crescita costante dei mercati strategici di Nord America, Europa ed Asia/Pacifico e la crescente domanda di pneumatici Hankook Tire Ultra High Performance (UHP), le cui vendite hanno fatto registrare un aumento del 42,2% su base annua.

I mercati emergenti hanno contribuito in misura notevole alla crescita dell’azienda. Le vendite in America latina e nella regione della CSI sono salite rispettivamente del 64,7% e del 49,7%. Inoltre, dichiara la società, “la crescente reputazione di qualità degli pneumatici Hankook Tire nei mercati consolidati è risultata evidente dalle vendite negli Stati Uniti ed in Canada”. Da notare infine che nei mercati europei, l’azienda ha venduto il numero più elevato di sempre di pneumatici prodotti nel nuovo moderno stabilimento situato in Ungheria.

Non solo lo stabilimento europeo dell’azienda, ma anche i centri produttivi in Corea e Cina hanno operato al massimo della capacità, raggiungendo la massima produttività e toccando nell’anno fiscale 2010 cifre mai raggiunte prima; delle prestazioni positive si sono registrate anche nel campo del primo equipaggiamento in Corea e Cina. Le forniture di pneumatici UHP alle case automobilistiche da parte di Hankook Tire sono balzate all’80,7% in Corea e al 57,3% in Cina rispetto allo scorso anno. Inoltre, Hankook Tire ha ampliato il proprio portfolio OEM, includendo case automobilistiche di primo piano, grazie all’accrescimento del valore percepito del marchio.

Seung Hwa Suh, vice presidente & CEO di Hankook Tire, ha dichiarato: “Il 2010 rappresenta la pietra angolare di una nuova era per Hankook Tire, che ha realizzato una prestazione da record e ha gettato le basi della futura crescita, fondata tra l’altro sull’aumento della capacità produttiva di Hankook grazie a nuovi stabilimenti in Indonesia ed in Cina”. Inoltre, il signor Suh ha aggiunto che “nel 2011, in occasione del 70° anniversario, le priorità di Hankook sono rappresentate dalla costruzione di una cultura aziendale sostenibile e creativa. 

Per il 2011, forte dell’accresciuta capacità produttiva dello stabilimento ungherese, Hankook Tire punta a raggiungere un target di vendite di 6,06 trilioni di KRW. Inoltre, quest’anno l’azienda vuole promuovere ulteriormente la percezione del valore del proprio marchio grazie a elevati standard qualitativi e competenza nell’assistenza. A partire da quest’anno, Hankook Tire sarà inoltre il forniture esclusivo di pneumatici per il campionato internazionale turismo DTM.

“Approfittando dei propri punti di forza, l’azienda continuerà a migliorare la propria competitività nella produzione su larga scala, nelle reti di distribuzione globali e locali, nella ricerca e sviluppo, nelle vendite strategiche e nel marketing”, ha concluso Seung Hwa Suh.

Comments

comments

made by nodopiano