Mercato

La filiera dei PFU firma un protocollo d’intesa

A breve si attende l’emanazione del Decreto Attuativo dell’articolo 228 del D.Lgs. 152/2006 e gran parte degli operatori del settore dei pneumatici fuori uso sono già allineati e, per sottolineare l’importanza del tema, hanno aderito al Protocollo d’Intesa promosso da Ecopneus. Il Protocollo, che ad oggi è stato firmato da Assorigom, Fise-Unire, Federpneus, Assodem, CAR, ADA e Confartigianato Autoriparazione, ribadisce i principi cardine e gli obbiettivi principali che si pone la filiera: la lotta all’illegalità, la garanzia della totale tracciabilità dei flussi di PFU e lo sviluppo di un’industria nazionale del riciclo e del recupero che punti alla massimizzazione dei benefici ambientali ed economici. Poter operare in un sistema in cui gli attori condividono strategie ed obiettivi permette infatti alle aziende di lavorare ottimizzando i costi di sistema.

Comments

comments

made by nodopiano