Unrae premia altri nove laureati con tesi sul marketing auto

16 dicembre 2010 | 0 Commenti
 
Il Presidente dell’UNRAE, Loris Casadei, ha consegnato agli studenti le borse di studio, a cui seguirà uno stage in una delle aziende associate
Il Presidente dell’UNRAE, Loris Casadei, ha consegnato agli studenti le borse di studio, a cui seguirà uno stage in una delle aziende associate

Proseguendo in un’iniziativa che ha ottenuto un notevole successo presso le Università italiane, l’UNRAE ha consegnato altre 9 Borse di Studio da 1.200 euro ad altrettanti neolaureati, portando così a 84 il numero degli studenti più meritevoli, premiati nei dieci anni di vita dell’iniziativa destinata a valorizzare le tesi più interessanti sul marketing dell’auto. Il premio, che prevede anche uno stage di 6 mesi presso una Casa automobilistica estera associata all’UNRAE, consentirà ai neolaureati di acquisire una prima esperienza di lavoro nel settore. Va sottolineato che numerosi vincitori degli anni passati hanno poi trovato lavoro stabile presso una delle Case automobilistiche associate, riuscendo così a mettere a frutto nel modo migliore gli anni di studio.

La consegna delle Borse di Studio da parte del Presidente dell’UNRAE, Loris Casadei, e del Direttore Generale, Gianni Filipponi, ha avuto luogo il 16 dicembre, in coincidenza con la tradizionale Conferenza Stampa del l’Associazione che rappresenta le Case estere in Italia indice, come ogni anno, a Milano.

I nove giovani laureati, selezionati quest’anno sulla base delle migliori tesi di laurea, sono: Francesco Cocozza (voto 110), facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Danilo Coviello (110 e lode), facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bari, Simone Cupella (105), facoltà di Economia dell’Università degli Studi Roma Tre, Miriam Martino (110), facoltà di Economia dell’Università Luiss Guido Carli di Roma, Marco Nardacchione (110), facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bari, Sara Pedini (110 e lode), facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Perugia, Jacopo Pendola (106), facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Genova, Sara Romagnolo (110 e lode), facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Torino e Maria Luisa Rossi (110), facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre.

L’iniziativa, rinnovata anche per il prossimo anno, è riservata a tutti gli studenti delle Università italiane che, tra il 1° ottobre 2010 ed il 31 luglio 2011, avranno discusso la tesi di laurea, ottenendo un voto non inferiore a 105/110 (o equivalente).

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *