Pirelli Tyre compensa la CO2 generata a Vizzola con nuovi boschi

13 dicembre 2010 | 0 Commenti
 
Le emissioni di CO2 generate nel campo prove di Vizzola nel 2009 saranno compensate con la creazione di nuove aree boschive
Le emissioni di CO2 generate nel campo prove di Vizzola nel 2009 saranno compensate con la creazione di nuove aree boschive

Verranno interamente compensati i 20.201 Kg di CO2 emessi nel 2009 dall’attività del Campo Prove Pirelli di Vizzola Ticino. Nell’ambito dei programmi di miglioramento individuati dal sistema di gestione ambientale, certificato Iso 14001 dal gennaio 2005, Pirelli Tyre ha infatti stipulato un accordo con Lifegate per valutare, ridurre e compensare le emissioni generate in pista.

Pirelli sosterrà la creazione e tutela di 26.936 mq di foresta in Italia, nel Parco del Ticino, e di 5.014 mq in Madagascar. Queste genereranno crediti di carbonio a compensazione totale delle emissioni prodotte a Vizzola Ticino, pista prove utilizzata dalla Sperimentazione Pirelli e dalle case automobilistiche per attività di testing, oltre che dalle scuole di pilotaggio e dagli enti organizzatori di manifestazioni legate al mondo dell’automotive.

Questa iniziativa fa parte di Impatto Zero@ di Lifegate, il primo progetto italiano che concretizza gli intenti del Protocollo di Kyoto, quantificando l’impatto ambientale di attività, aziende, prodotti e persone e aiutando a ridurre e compensare le emissioni di CO2 con la creazione e tutela di nuove foreste in Italia e nel mondo.   

Tag: , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *