Mercato

Pirelli sottoscrive una nuova linea di credito per 1,2 mld di euro a 5 anni

Pirelli rende noto che è stata sottoscritta oggi una nuova linea di credito revolving per 1,2 miliardi di euro di durata quinquennale che andrà a sostituire le linee di credito esistenti per un totale di 1,475 miliardi di euro, avviate nel 2005 e nel 2007 con scadenza nel 2011 e nel 2012, che di conseguenza saranno anticipatamente cancellate. La scadenza al 2015 della nuova linea è allineata all’orizzonte temporale del piano industriale recentemente presentato da Pirelli e la sottoscrizione del nuovo contratto rientra tra le azioni finalizzate all’ottimizzazione della struttura dell’indebitamento attraverso l’allungamento della durata media del debito e la diversificazione delle fonti di finanziamento.

Il contratto di finanziamento è stato sottoscritto con 12 primari istituti nazionali e internazionali: Bank of America-Merrill Lynch, Barclays, BNP Paribas, Commerzbank, HSBC, Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Mizuho, Société Générale, The Bank of Tokyo-Mitsubishi, The Royal Bank of Scotland e UniCredit in quote paritetiche. Banca IMI e BNP Paribas hanno agito in qualità di Global Co-ordinators dell’operazione. Banca IMI è Facility Agent dell’operazione.

Il finanziamento, a tasso variabile, avrà un tasso di interesse iniziale pari all’Euribor maggiorato di 110 punti base.

Comments

comments

made by nodopiano