Pirelli Broadband Solutions ceduta ad ADB per 30 milioni di euro

21 ottobre 2010 | 0 Commenti
 

Advanced Digital Broadcast Holdings SA (ADB), società quotata alla borsa svizzera, ha siglato oggi un accordo con Pirelli & C., che prevede l’acquisto da parte di ADB dell’intero capitale di Pirelli Broadband Solutions Spa (PBS), società partecipata al 100% da Pirelli &C.

Il disimpegno da PBS si inquadra nell’ambito dell’annunciata strategia di focalizzazione sul core business Tyre da parte di Pirelli.  La cessione a un primario gruppo industriale punta ad assicurare l’ulteriore sviluppo e la crescita di PBS all’interno del mercato dei sistemi per l’accesso a banda larga.

Il corrispettivo complessivo è stato convenuto in circa 30 milioni di euro, al netto delle riserve pari a 8,6 milioni di euro distribuite da PBS a Pirelli & C. lo scorso settembre. Il prezzo pattuito, che verrà corrisposto al closing, si compone di 22 milioni di euro di  cassa e di 400 mila azioni quotate ADB, pari a circa il 7,2% del capitale. Per tali azioni è stato assunto da parte di Pirelli & C. un impegno di lock-up per i primi due mesi successivi al closing, nonché un accordo per un’opzione put per Pirelli e un’opzione call per ADB, esercitabili entro due anni. Il closing è previsto a valle dell’ottenimento dell’autorizzazione Antitrust.

Pirelli si è avvalsa della consulenza di Lazard&C e dello studio legale Labruna Mazziotti Segni.

Tag: , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *