Pirelli, Peugeot e Andreucci Campioni d’Italia Rally

12 ottobre 2010 | 0 Commenti
 
“Mi sembrava di guidare sull’asfalto”, ha affermato Kris Meeke, vincitore del 29° Rally della Costa Smeralda
“Mi sembrava di guidare sull’asfalto”, ha affermato Kris Meeke, vincitore del 29° Rally della Costa Smeralda

Tripletta Pirelli al Rally di Costa Smeralda dove le gomme della Casa milanese conquistano l’intero podio e portano alla vittoria finale del Campionato Italiano Rally la Pegeout S2000 pilotata dal toscano Paolo Andreucci. I Pirelli Serie K si sono confermati anche sullo sterrato della Gallura una componente determinante per la conquista non solo del raid sardo ma dell’intero campionato, come ha sottolineato il pluricampione toscano, che classificandosi terzo in Sardegna ha ottenuto il piazzamento utile a conquistare in anticipo di una gara il massimo torneo nazionale. “Oltre al mio team, devo ringraziare Pirelli per gli eccellenti pneumatici messi a disposizione per questa gara”, ha spiegato Andreucci. “Ieri, nel corso della prima tappa abbiamo cercato la performance pura con un pneumatico veloce conquistando senza forature la prima posizione di campionato. Oggi l’obiettivo era arrivare al traguardo e abbiamo perciò optato per un pneumatico antiforatura, che mi ha comunque permesso di contrastare sempre efficacemente i miei avversari”.

Il 29° Rally della Costa Smeralda è stato vinto dal giovane Irlandese Kris Meeke su Peugeot 207 gommata Pirelli. Jan Kopecky a bordo di Skoda Fabia, anch’essa gommata Pirelli, ha chiuso invece al secondo posto una gara caratterizzata da condizioni climatiche in continuo cambiamento, con un’alternanza di sole e rovesci piovosi, che hanno reso la scelta delle gomme elemento determinate per la vittoria. L’irlandese, già vincitore dell’Intercontinental Rally Challenge 2009, ha dominato il rally sardo rimanendo in testa dalla prima all’ultima prova speciale. “Sono molto soddisfatto del feeling trovato con la vettura e con i pneumatici Pirelli, mi sembrava di guidare sull’asfalto”, ha dichiarato Meeke al termine della prima tappa. Con questo risultato Peugeot e Pirelli si presenteranno nella gara conclusiva di Como con un vantaggio considerevole sui rivali anche nella classifica costruttori.

“Questa storica tripletta finale segna la quinta vittoria in stagione su sette gare” ha commentato Terenzio Testoni, Product Manager Pirelli Motorsport, “La conquista anche del Campionato italiano conferma che Pirelli non ha avversari nello sport rallystico”.

Tag: , , , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *