Mercato

Rinviata l’udienza Marconigomma per risarcire le parti offese

E’ stata rinviata al 19 novembre l’udienza preliminare davanti al Gup di Bologna per l’esplosione del 17 novembre 2008 alla Marconigomma di Sasso Marconi. La richiesta di rinvio è partita dai difensori della società per tentare di completare i risarcimenti alle parti offese. L’esplosione di due anni fa costò la vita ad un operaio indiano e al direttore tecnico dell’azienda, mentre altri quattro lavoratori subirono ferite non gravi. La deflagrazione avvenne durante la sperimentazione di una nuova mescola. Per il momento sono stati scagionati il direttore dello stabilimento, Luciano Cardin, e, in qualità di persona giuridica, la società francese Arnaud che distribuisce il polimero utilizzato durante l’esperimento che provocò l’esplosione.

Comments

comments

made by nodopiano