Mercato

Il costo della gomma impatta sui risultati del 1° quarter di Apollo Tyres

Si è chiuso il 31 marzo l’anno fiscale con il più alto payout annuale dei dividendi (75%) di sempre e il primo trimestre 2010 si chiude con un incremento delle vendite dell’11% per un totale di 18.2 miliardi di Rupie (euro 299,6 milioni di euro) rispetto ai 16,2 dello scorso anno.  È in decrescita invece il reddito operativo che registra un –2,42% con 2,02 miliardi di rupie (circa 34 milioni di euro), rispetto ai 2,07 del 2009 e rimane quasi invariato l’utile netto che arriva a 742 milioni di rupie (12,2 milioni di euro) versus i 738,2 (+0,51%) dello stesso periodo 2009.

Spiega i motivi di tale scostamento nel corso del 37° Annual General Meeting il Chairman di Apollo Tyres Ltd. Onkar S Kanwar : “I risultati del trimestre riflettono l’impatto sul profitto determinato da una anormale crescita del prezzo della gomma naturale. In aprile 2009 costava 70 rupie/kg, mentre quando abbiamo chiuso l’anno fiscale in marzo 2010 era raddoppiato arrivando a 145 rupie/kg. Quattro mesi dopo, in luglio, il prezzo medio è di 180 rupie/kg e ancora in crescita. Non vedo schiarite nel prossimo futuro dal momento che i prezzi internazionali stando scendendo da aprile,  mentre in India hanno continuato a crescere.

 Ulteriori informazioni nel nostro Archivio dati aziendali

Comments

comments

made by nodopiano